Le aziende cercavano manager capaci di adattarsi a situazioni inaspettate

Almeno dieci delle più grandi aziende del settore alimentare hanno apportato modifiche alla gestione quest’anno e sono alla ricerca di manager in grado di adattarsi a situazioni impreviste nel contesto della pandemia COVID-19. Molti dirigenti si sono presi dei rischi e hanno guidato le aziende in nuovi mercati per loro, e la mossa più importante è stata l’uscita di Irina Mendoyo dal mercato lattiero-caseario al mercato delle vernici.

Irina Mendoyo ha lasciato la targa, dopo 15 anni, per guidare la fabbrica di vernici Polycolor – Orgachim Group

Irina Mendoyo ha assunto la carica di CEO del produttore di rivestimenti per l’edilizia Polycolor-Orgashim nel settembre di quest’anno, dopo aver lavorato per 15 anni presso Albalact, il leader nel mercato lattiero-caseario, di proprietà del gruppo francese Lactalis, secondo le informazioni pubblicate sul suo profilo LinkedIn, un social network incentrato su Nell’ambiente lavorativo.

Ha ricoperto diversi incarichi nella società della targa, tra cui Direttore del marketing domestico e marketing commerciale, Direttore delle vendite, Direttore commerciale e Vice direttore generale, secondo LinkedIn Irina Mendoyo ha studiato biologia ambientale con una laurea in scienze, ma ha anche frequentato un programma di formazione internazionale per dirigenti sui mezzi di sviluppo Attività commerciale. La sua esperienza è vasta nell’industria alimentare e il mercato delle vernici è una nuova sfida per lei.

Peris Slaughterhouse, parte del gruppo Agricover, ha portato Bogdan Grama da Sam Mills come direttore generale

Periş Abattoir, una società di produzione di carne con più di 600 dipendenti e più di 20 negozi a Bucarest e nelle aree circostanti, ha nominato Bogdan Gramma come Direttore Generale, un dirigente che in precedenza era Direttore delle Operazioni (COO) all’interno del Gruppo Sam Mills, uno dei maggiori attori nel mercato della macinazione e dei prodotti da forno in Romania. .

Bogdan Grama ha due decenni di esperienza nel settore FMCG, avendo guidato per cinque anni il Gruppo Aaylex, l’azienda che produce il marchio di pollo CocoRico. Ha inoltre ricoperto la carica di Direttore commerciale di Dole Romania Fruit Importer and Distributor per due anni e ha lavorato per altri sei anni presso Agroalim Distribution, parte del gruppo cinese Smithfield, leader nel mercato della carne suina.

Ha iniziato la sua carriera nel 1994, all’interno dell’azienda, con attività nella produzione di pollame Mixlem. Laureata presso la Facoltà di Ingegneria Elettrica del Politecnico di Bucarest e la School of Marketing and Management dell’Università rumena americana, Gramma ha anche frequentato i corsi del programma INBA – ASE MBA, che è offerto dall’Accademia di Studi Economici e dall’Istituto Nazionale per lo Sviluppo Economico in collaborazione con l’International Institute of Management del CNAM Parigi, secondo i dati precedentemente forniti Per ZF.

READ  Tre generazioni hanno aperto la strada alla crescita

Unilever ha nominato Irina Haler Monoranu, originaria di Lactalis, responsabile dello stabilimento di Betty Ice

Il gruppo anglo-olandese Unilever, uno dei maggiori player nel mercato del gelato, ha nominato Iustina Haler-Monoranu alla guida della Betty Ice Cream Factory di Suceava, azienda sequestrata dall’imprenditore Vasile Armenean nel 2018. L’imprenditore rumeno quest’anno ha deciso di ritirarsi da L’azienda a perseguire altri progetti.

In precedenza, Iustina Haler-Monoranu aveva la posizione di Responsabile del sistema di qualità dei fornitori e della gestione dei reclami all’interno di Lactalis Romania. Con oltre 23 anni di esperienza nel settore alimentare, Iustina Haler-Monoranu ha ricoperto nel tempo posizioni in Approvvigionamento, Qualità e Produzione presso Dorna Lactate, nonché Plant Manager del produttore di panifici Mopan di Vatra Dornei.

Bunge, il leader del mercato petrolifero nazionale, ha promosso Christian Mihaelescu al primo posto in Romania

Il colosso americano Bunge, leader del mercato petrolifero rumeno, che nel 2019 ha fatturato 1,8 miliardi di lei, ha nominato Christian Mihilescu all’inizio del 2020 leader nazionale per Bongi Romania, dopo oltre sei anni. Era un manager dell’agroalimentare all’interno del gruppo, presente sul suo profilo LinkedIn.

Ha anche lavorato per sette anni e mezzo presso Alfred C Toepfer International, l’attuale società ADM Romania Trading, che è tra i primi tre rivenditori di cereali nazionali. La posizione ricoperta nel periodo 2006-2013 è stata quella di senior trader. Ha conseguito una laurea in Economia aziendale presso l’Accademia di studi economici di Bucarest. Secondo LinkedIn, ha anche studiato economia e management alla Esade School of Business and Law, parte dell’Università Ramon Llull in Catalogna, in Spagna.

March, uno dei maggiori attori nel mercato delle caramelle, ha portato uno straniero a gestire attività rumene

March, uno dei maggiori attori nel mercato delle caramelle, con un fatturato di oltre 550 milioni di lei, Arman Sotbaev è stato nominato alla fine dell’estate come Direttore del mercato in Romania. Prima di lui, la posizione era ricoperta da Geneina Poppicino, promossa internamente come Direttore Generale di Royal Canin Italia, uno dei maggiori marchi di mangimi.

READ  La Corea del Sud è stata classificata come un'economia avanzata dalle Nazioni Unite

Arman Sutbayev ha oltre 16 anni di esperienza nelle vendite e nel marketing e ha lavorato per Mars negli ultimi sei anni. Nella sua nuova posizione, guiderà il più grande mercato all’interno dell’unità Multisales Central Europe, che, oltre alla Romania, comprende anche Repubblica Ceca, Ungheria e Slovacchia, coordinando un team di oltre 200 dipendenti.

Mihai Voicu è stato nominato Direttore Generale del Birrificio Bergenberg

Mihai Voicu, un direttore che ha lavorato per il gruppo di birrerie Molson Coors per otto anni, è stato nominato direttore generale di Bergenbier, parte di Molson Coors. È entrato in carica all’inizio di marzo, in sostituzione di Lucien Guinea, che era stato alla guida dell’azienda per sette anni.

Mihai Voicu si è laureato al programma EMBA – Pubblica amministrazione – presso la Tiffin University e ha più di 18 anni di esperienza FMCG. Ha ricoperto la carica di Direttore delle vendite di Bergenbeer per diversi anni, nonché di Direttore generale di Kamenitza Bulgaria, posizione che ha ricoperto nel 2019.

Expur Romania ha nominato un manager finanziario di G4S, uno dei principali attori del mercato azionario

Loredana Ianculescu è stata nominata CFO di Expur Romania, il secondo più grande produttore nazionale di petrolio per volume di vendite, e in precedenza ha ricoperto la stessa posizione in G4S Romania, uno dei principali attori nel mercato della sicurezza, ed è presente sul profilo del manager su LinkedIn.

Non estraneo all’industria alimentare, nel 2007-2011 ha ricoperto la carica di controllore finanziario presso Campofrio Food Group, azienda di produzione alimentare di proprietà del gruppo spagnolo Sigma. In ambito finanziario, Loredana Ianculescu ha anche ricoperto il ruolo di CFO per Glenmark Pharmaceuticals, il produttore dei farmaci generici, e come CFO per Affidea, il più grande attore nazionale nel mercato dei servizi di imaging, secondo la fonte precedentemente citata.

Paul Adrian Popescu è stato nominato Chief Commercial Officer di Carmistin International, dopo quasi un decennio di attività presso Expur.

READ  Il proprietario del ristorante sfrattato di Halifax prende in mano la situazione

Il Gruppo Carmistin, di proprietà della famiglia Paraschiv, che comprende 20 aziende nella produzione di pollame, maiale e manzo, nonché foraggio e servizi agricoli, ha nominato Paul Adrian Popescu, Direttore commerciale, che ha esperienza nelle vendite sul mercato. olio. Ha lavorato per quasi 9 anni presso il produttore di petrolio Expur Romania come trader e come responsabile delle acquisizioni. Ha anche lavorato per 4 anni presso Bunge, leader nel mercato del petrolio.

Il direttore esecutivo ha studiato economia all’Università di Craiova e ha conseguito un master in amministrazione e affari agricoli. Ha iniziato la sua carriera assicurativa come agente assicurativo e consulente assicurativo presso Omniasig e successivamente ha lavorato presso Romasig Invest. Ha infatti lavorato anche per Electrica e Cyrom Romania, società che include nel proprio portafoglio i marchi di succhi Happy Day, Rauch o Pfanner.

Cris-Tim ha portato Mihai Dinkulescu, direttore marketing, di Meda Prod

Mihai Dinkulescu, CEO con oltre 8 anni di esperienza come Senior Brand Manager e Direttore Marketing presso l’azienda di produzione di salsicce Meda Prod, è nominato da Cris-Tim, uno dei maggiori produttori di piatti di carne. Controlla la famiglia di Timiş e i dati pubblicati vengono visualizzati sul suo profilo LinkedIn.

Laureato in Management presso l’Accademia di Studi Economici di Bucarest, ha conseguito un mini-MBA in Brand Management e ha anche lavorato per 8 anni presso Rompetrol, una società membro di KMG International, come Brand Manager e Senior Director of Brand and Direct Marketing, secondo la suddetta fonte Sopra.

Adrian Mannol, ex direttore legale di Molson Coors, che possiede Bergenbier, è stato nominato allo stesso incarico da Danone

Danone Romania, leader nel mercato dello yogurt locale, con un fatturato di 612 milioni di lei (circa 125 milioni di euro) lo scorso anno ha nominato Adrian Manol come direttore legale, che ha ricoperto la stessa posizione presso Molson Coors Group, proprietario del birrificio Bergenbier, secondo le informazioni pubblicate Sul suo profilo LinkedIn.

Ha studiato giurisprudenza presso l’Università di Bucarest e ha anche ricoperto incarichi come consulente legale presso una delle più grandi aziende di FMCG o British American Tabacco o come consulente legale presso il produttore di salsicce Caroli Foods Goup.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *