L’artista della Columbia Britannica è rimasta sbalordita nel vedere il suo lavoro presentato nel nuovo video dei Metallica

L’artista della Columbia Britannica è rimasta sbalordita nel vedere il suo lavoro presentato nel nuovo video dei Metallica

come succede6:40L’artista di BC è stata sorpresa di vedere il suo lavoro presentato nel nuovo video dei Metallica

Kelly Richardson non ha mai creduto che il suo lavoro un giorno sarebbe diventato lo sfondo dell’epico stile musicale dei Metallica.

Ma tre dei tagli dell’artista BC hanno un posto di rilievo nella compilation metal Nuovo video musicale per 72 stagioniil nuovo singolo dal loro prossimo album con lo stesso nome.

“Sto ancora cercando di capirci qualcosa”, ha detto Richardson, professore di arti visive all’Università di Victoria. come succede Presentato da Neil Koxall.

“Ero un grande fan dei Metallica poco più che ventenne, e nei miei primi vent’anni sono così felice di usare il lavoro in questo modo.”

guarda | Video musicale per la stagione ’72 dei Metallica:

L’opportunità è iniziata circa sei settimane fa, quando il regista Tim Sacente e l’artista/arrangiatrice Dina Chang hanno chiesto di utilizzare alcune delle opere d’arte di Richardson in un video musicale.

All’inizio, dice, era tutto molto silenzioso.

“Non mi ha fatto sapere chi fosse la band”, ha detto. “Avevo la sensazione che potesse trattarsi dei Metallica perché ho seguito il regista e ho visto che aveva realizzato un video per i Metallica, quindi ho incrociato le dita”.

Arte che si allinea con la tua essenza

Saccenti e Chang, che gestiscono uno studio creativo chiamato Setta tra New York City e Los Angeles, pensavano che l’arte di Richardson fosse in sintonia con ciò che stavano cercando di ottenere.

“Oltre ad essere fan di lunga data del suo lavoro, abbiamo sentito che i pezzi di Kelly avevano un tipo speciale di enorme grandezza, un senso di soggezione, che rispecchiava il suono pesante dei Metallica”, ha detto Sacinte in una e-mail.

READ  Sir Mark-Paul Gosselaar è fuggito? - Linea televisiva

“C’è un disagio primordiale per i suoi pezzi che ti sfiorano il cuore.”

Il video mostra la band che dondola, circondata da vorticosi effetti visivi quasi come il fuoco, contro una massiccia proiezione digitale di immagini.

Quelle foto includevano tre pezzi di Richardson… storie di origineE Storie di origineche ha descritto come simile a un “grande campo di stelle”, e Ciaoche raffigura l’eclisse.

“Ad un certo punto, vedi effettivamente James Hetfield all’interno dell’eclissi”, ha detto Richardson. “Questo è il mio momento preferito nel video.”

Il chitarrista dei Metallica, James Hetfield, sembra essere dentro Halo dell’artista canadese Richardson nel video musicale di 72 Seasons. (Metallica/YouTube)

Lavoro proiettato sul video wall

Durante le riprese del video, Saccenti afferma di aver installato un Origine Serie su grande schermo: un tipo di video wall ad alta risoluzione che visualizza sfondi generati dal computer.

Il lavoro di Richardson è stato progettato per mostre in gallerie e musei, ma questo era molto più grande delle sue solite mostre.

Quando Origin è stato mostrato, Saccenti ha dichiarato: “Il gruppo di 100 tecnici e creatori rumorosi è rimasto in silenzio.

“È stata la miscela perfetta di spettacolo ed emozione, creando un’ambientazione quasi leggendaria per coinvolgere la band”, ha detto.

Le telecamere e la troupe proiettano ombre su un enorme sfondo blu-viola punteggiato di stelle luminose o diamanti.
Originariamente riprodotto in sottofondo sul set del video musicale 72 Seasons dei Metallica. Preferito

Richardson descrive il pezzo come “un campo di detriti di cristalli o diamanti, fluttuante nello spazio”. Ha detto che il diamante rappresentava una specie estinta.

“Nella mia pratica, ho esplorato molte idee che articolano le preoccupazioni sulla direzione in cui stiamo andando come specie, in realtà, per quanto riguarda il cambiamento climatico. In questo lavoro in particolare, sto cercando di visualizzare la crisi di estinzione che è attualmente nel mezzo”.

“In definitiva, cerco di coinvolgere le persone, o tutti noi davvero, nella conversazione, e di farci chiedere davvero a noi stessi cosa apprezziamo davvero”.

READ  I giovani e gli irrequieti spoiler, 27-31 marzo 2023

Sebbene le parole “l’ira dell’uomo” siano ripetute, Richardson non ne è così sicuro 72 stagioni Esplora gli stessi temi ambientali del suo lavoro.

“Ma va bene,” disse. “Finché il lavoro risuona a un certo livello con le persone ed è nella coscienza pubblica a un certo livello, c’è il potenziale per un dialogo più complesso che ne derivi.”

Tre immagini appese una accanto all'altra su una parete del museo, ognuna delle quali mostra una diversa fase dell'eclissi solare.  Tutti e tre sono rosso vivo.
Halo Richardson sullo schermo. (Sito di fotografia)

Uno sfondo viola pieno di luci brillanti che sembrano stelle nel cielo notturno.
Nel suo lavoro Origin, Richardson dice che cerca di “immaginare la crisi di estinzione in cui ci troviamo attualmente con ogni specie rappresentata come un diamante”. (Kelly Richardson)

L’ammirazione dei suoi studenti e di suo figlio

Il video è già stato visto più di tre milioni di volte da quando è stato rilasciato la scorsa settimana. Dice che i suoi studenti sono “sia sconcertati che stupiti”.

Anche suo figlio è un fan.

“Un adolescente che suona già la chitarra e conosce più canzoni dei Metallica di qualsiasi altra band, quindi non vedevo l’ora di dirglielo personalmente, solo per guadagnare un po’ di credibilità con mio figlio”, ha detto. “Pensa di essere davvero figo e mi ha detto che è molto orgoglioso di me, quindi va bene.”

IL 72 stagioni L’album uscirà il 24 aprile. e la versione cinematografica dell’album – che presenta l’arte di RichardsonHa debuttato come parte del Listening Party in sale selezionate in tutto il mondo il 13 aprile.

“Sarò in uno a Victoria. Assolutamente. Non posso rinunciare”, ha detto. “È davvero un onore.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *