L’arbitro italiano rischia una ‘lunga squalifica’ dopo aver costato tre punti al Milan contro lo Spezia

L’arbitro italiano rischia una “lunga squalifica” per i tre punti di vantaggio del Milan dopo aver fatto esplodere un fallo pochi secondi prima che Junior Messias segnasse nei tempi di recupero – e pochi istanti prima della vittoria scioccante dello Spezia.

  • L’arbitro italiano ha chiesto scusa al Milan per la vittoria sullo Spezia
  • L’ufficiale Marco Serra ha fischiato prima che Junior Messias segnasse in ritardo
  • Si è subito scusato per l’errore e ha invece dato un calcio di punizione al Milan
  • Il Milan non si gira, il che porta lo Spezia a salire dall’altra parte e segnare
  • L’allenatore del Milan Stefano Pioli ha rivelato che Serra si è scusato con lui dopo la partita


Si dice che l’arbitro italiano Marco Serra stia affrontando una lunga squalifica dopo aver costato tutti e tre i punti al Milan nella sconfitta scioccante contro lo Spezia lunedì.

Con la partita che avanzava sull’1-1 nei tempi di recupero, il Milan premeva per la vittoria ed è arrivato a pochi centimetri dalla progressione con Ante Rebek che ha passato la palla a Junior Messias all’interno dell’area di rigore.

Ma quando Messias ha colpito la palla in rete, Serra ha fischiato e chiamato per un replay dopo un fallo su Rebek prima che la palla fosse giocata a Messias.

L'arbitro di gara non è riuscito a portare in vantaggio il Milan perché ha segnato nei tempi di recupero

L’arbitro di gara non è riuscito a portare in vantaggio il Milan perché ha segnato nei tempi di recupero

I milanisti si sono accalcati pesantemente sull’arbitro di gara, che ha subito alzato le mani per scusarsi dell’errore fatale, lasciando il punteggio invariato sull’1-1 e il Milan senza gol nel finale.

Tra fallo e tiro sono passati solo due secondi circa, ma nessun vantaggio è stato giocato, e le polemiche si sono intensificate quando lo Spezia è salito dall’altra parte a segnare il gol della vittoria al 96′.

E ora, secondo Gazzetta dello sportSierra rischia una “lunga sospensione” per la sua prestazione a San Siro.

Ante Rebek ha subito un fallo da dietro prima che Junior Messias (a destra) giocasse attraverso la porta

Ante Rebek ha subito un fallo da dietro prima che Junior Messias (a destra) giocasse attraverso la porta

Il brasiliano ha colpito la palla in rete ma la sirena era già andata a commettere fallo su Rebic

Il brasiliano ha colpito la palla in rete ma la sirena era già andata a commettere fallo su Rebic

I giocatori arrabbiati dell'AC Milan si riversano a Sera dopo che non è riuscito a dare loro un vantaggio in ritardo

I giocatori arrabbiati dell’AC Milan si riversano a Sera dopo che non è riuscito a dare loro un vantaggio in ritardo

La notizia della testata italiana segue che i vertici dell’associazione arbitrale (AIA) si sono scusati con il Milan per l’errore e hanno sottolineato come Serra avesse commesso una serie di errori, tra cui un apparente calcio di rigore per il Milan nel primo. Metà, che è stata poi individuata dalla tecnologia VAR.

Mentre la solita squalifica per scarso rendimento da parte degli steward è di due partite, la Gazzetta dello Sport afferma che a Serra potrebbe essere inflitto un rigore più grande.

L’allenatore del Milan Stefano Pioli ha rivelato che Serra si è scusato con lui e i suoi giocatori dopo la partita.

READ  L'intervista del difensore rossonero in Italia ha avuto ampia diffusione

Parlando a DAZN dopo la partita, Pioli ha detto: “Ho cercato di calmare i miei giocatori, ma non ci sono riuscito come ha dimostrato il gol dello Spezia.

Sapevamo che era un’ingiustizia e dovevamo incolpare noi stessi, ma abbiamo condiviso la responsabilità con l’arbitro. Mi dispiace dirlo. Si è persino scusato, forse non è stato nemmeno un errore. è un peccato.

Ad aggiungere sale alle ferite del Milan, lo Spezia è salito dall'altra parte e ha segnato il gol della vittoria

Ad aggiungere sale alle ferite del Milan, lo Spezia è salito dall’altra parte e ha segnato il gol della vittoria

Emmanuel Gyasi esulta dopo aver segnato il gol della vittoria al 96' per lo Spezia a San Siro

Emmanuel Gyasi esulta dopo aver segnato il gol della vittoria al 96′ per lo Spezia a San Siro

“Tuttavia, avremmo dovuto segnare più gol nel primo tempo, è stata una brutta serata e ora dobbiamo rispondere”.

Sconfitta devastante per il Milan, che sarebbe salito in vetta con una vittoria, ma invece resta a due punti dalla capolista Inter, che ha una partita in mano.

Ma i rossoneri hanno la possibilità di sistemare le cose e rimettere in carreggiata il titolo nelle prossime due gare, contro Juventus e Inter, quinta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.