L'appello disperato di Mike Lindell mentre Fox News cancella tutti i suoi annunci

L'appello disperato di Mike Lindell mentre Fox News cancella tutti i suoi annunci

Venerdì 12 gennaio 2024 alle 12:35

Mike Lindell (immagini di notizie consolidate / Shutterstock.com)

Mike Lindell – un ex tossicodipendente da crack che ha cambiato la sua vita per diventare un ricco uomo d'affari solo per vedersela rovinata di nuovo quando è diventato dipendente da MAGA – Ha condiviso alcune notizie “profondamente inquietanti” con i suoi telespettatori su Lindell TV. – Fox News ha cancellato la pubblicità di MyPillow.

Ha aggiunto: “Non sappiamo perché, possiamo solo fare alcune ipotesi”. “Forse è stato perché Lou Dobbs era su LindellTV. Solo pochi giorni fa ha mostrato la sua nuova, fantastica intervista con il nostro vero presidente Donald Trump. O forse è stato perché non volevano nemmeno la mia faccia sulla loro rete di punta. Fino al Elezioni del 2024. Non lo so, non ho ancora i dettagli. Tutto quello che so è che gli spot pubblicitari sono stati cancellati. Tutto ciò che riguarda MyPillow o Mike Lindell su Fox News è stato cancellato. Aiutaci a sostenerci durante questo periodo di cancellazione. Penso che si tratti di impedirmi di parlare di piattaforme elettorali ed elezioni. Si stanno sbarazzando della mia voce. “Questo è molto preoccupante.”

da Mida tocca Ron Filipkowski:

A Lindell è stato vietato di apparire su Fox come ospite ormai da tre anni, ma erano comunque disposti a prendere i suoi soldi e pubblicare annunci per la sua azienda al loro pubblico che era in gran parte amichevole e solidale con la sua situazione. Ma ora Lindell ha bruciato quel ponte. A un certo punto è stata una vera storia di successo, passando da un tossicodipendente senza casa a decine di milioni di vendite di cuscini. Tutto andava bene per Lendl nella sua vita fino al 2016.

Poi ha incontrato Donald Trump.

E ora è distrutto.

Speriamo che Mike trovi MAGAholics Anonymous e si rimetta in piedi.

READ  Il giudice sospende temporaneamente il processo per frode a New York contro Trump, in attesa dell’appello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *