La Repubblica Dominicana toglie il terreno sotto i piedi all’Italia 87-82

La Repubblica Dominicana toglie il terreno sotto i piedi all’Italia 87-82

La Repubblica Dominicana ha superato l’Italia, favorita del Gruppo A, nel terzo quarto e ha mantenuto la posizione per il resto del percorso, ottenendo un risultato di 87-82 e assicurandosi un posto nella fase a eliminazione diretta della Coppa del Mondo di basket FIBA ​​domenica ad Araneta. pista di decollo.

I dominicani hanno tenuto gli italiani a portata di mano nei primi due quarti – 13-19 e 38-39 – poi hanno infiammato gli avversari con nove triple (gli azzurri ne hanno segnata solo una) prendendo il controllo della partita, 69-56.

Victor Lees – autore del quinto fallo di Jordan Clarkson nella vittoria per 87-81 della Repubblica Dominicana sulle Filippine venerdì – ha spinto la sua squadra sull’85-74 a un minuto dalla fine della partita.

Ma gli italiani hanno reagito ferocemente e hanno minacciato il punteggio sull’85-82 solo per perdere tempo e gioco quando Lester Quinones ha segnato il vincitore dalla lunetta a 17 secondi dalla fine.

“Abbiamo cercato di essere vicini perché sappiamo che giocano a un basket transitorio e molto aperto”, ha detto l’allenatore della Repubblica Dominicana Nestor Garcia. “Hanno buoni tiratori e gestiscono la palla. Quindi abbiamo giocato con il rimbalzo e prevenuto gli errori”.

Se l’Italia avesse avuto tiratori, come ha detto Garcia, i dominicani li avrebbero battuti dall’area dei tre punti convertendo 16 tentativi su 39 contro 7 su 29 degli italiani.

“L’Italia ha giocato da killer, ecco perché non bisogna dargli delle possibilità”, ha detto Garcia.

L’All-Star dell’NBA Carl Anthony Towns è stato ancora una volta l’MVP dominicano con 24 punti, 11 rimbalzi e cinque assist.

Anche Andres Velez ha segnato 24 punti – 21 con tre punti – insieme a cinque rimbalzi e cinque assist per i dominicani, che ora sono sotto 2-0.

READ  "Di solito non vinciamo nulla": una coppia vince il jackpot della lotteria da $ 550.000

Marco Spiso ha segnato 17 punti guidando la squadra italiana, che è scesa sull’1-1. Venerdì scorso hanno battuto l’Angola 81-67.

Jean Montero ha segnato 12 punti, nove assist, sei rimbalzi e tre palle recuperate per la Repubblica Dominicana.

“Missione compiuta”, ha detto Townes. “Penso che abbiamo fatto un ottimo lavoro e abbiamo trovato il modo di vincere. Andres e tutti quelli là sotto sono stati fantastici. È stata una grande vittoria per la squadra.”

L’Italia (1-1) ha aperto la gara sul 12-0, ma nel primo tempo è andata avanti solo 39-38 e ha perso l’allenatore Gianmarco Bouzico a causa della sua espulsione nel secondo quarto dopo aver commesso il suo secondo fallo tecnico.

Martedì l’Italia giocherà con le Filippine al termine delle partite del girone, mentre la Repubblica Dominicana giocherà con l’Angola.

L’Italia potrebbe ancora qualificarsi per il secondo turno se vincesse martedì, ma i giocatori sanno che affrontare i padroni di casa in una partita a eliminazione diretta sarà sicuramente dura.

“Sarà emozionante”, ha detto l’italiano Luigi Dattome. “Ci sarà una bella atmosfera e a tutti i giocatori piace giocare in una bella atmosfera”.

Gruppo E: Germania 85, Australia 82
A Okinawa, Dennis Schroeder ha segnato 30 punti e aggiunto otto assist mentre la Germania si avvicinava (2-0) alla qualificazione al secondo turno.

Maudo Lu ha segnato 20 gol per la Germania, che era sotto di quattro gol nell’ultimo quarto ma ha aperto il punteggio 10-0.

L’Australia ha pareggiato due volte nella quarta partita. Ed entrambe le volte Schroeder ha avuto una risposta immediata per riprendere il comando. Il suo canestro a 46 secondi dalla fine ha portato la Germania avanti per sempre.

READ  La temperatura viene misurata nei periodi senza auto per 17 Avenue SW

Patty Mills, come nella prima partita, ha guidato l’Australia con 21 punti, cinque rimbalzi e sei assist. Mathis Thibul ha segnato 17 punti per l’Australia, appena 9 su 16 dalla lunetta.

La Germania ha giocato senza Franz Wagner, assente per un infortunio alla caviglia.

L’Australia potrebbe aver bisogno di vincere l’ultima partita del girone contro il Giappone, la squadra ospitante del girone, martedì per qualificarsi. La Germania conclude le partite del girone contro la Finlandia.

Gruppo Otto: Canada 128, Libano 73

A Giakarta, RJ Barrett ha segnato 17 punti mentre il Canada ha superato il Libano continuando il suo inizio perfetto.

Trey Bill Haynes ha aggiunto 15 punti e otto assist per il Canada (2-0), che ha aperto con un’impressionante vittoria per 95-65 sulla Francia. Il Canada ha stabilito il record di punti per la nazionale maschile – segnando 126 punti contro la Giordania ai Mondiali di quattro anni fa – e ha registrato un record nel torneo con 44 assist.

La FIBA ​​iniziò a tenere i registri degli assist nel 1984.

Dopo aver segnato 27 punti al suo debutto in Coppa del Mondo, Shay Gilgios Alexander ha totalizzato 12 punti, cinque rimbalzi e cinque assist in 17 minuti. Il Canada ha utilizzato 11 giocatori e nove giocatori hanno raggiunto la doppia cifra. Gli altri sono Melvin Eggim (13), Kelly Olynyk (12), Zack Eddy (12), Nickel Alexander Walker (12), Kyle Anderson (10) e Dillon Brooks (10).

Il Canada ha tirato con il 71% e ha giocato senza Lou Dort, che ha resistito dolorante. L’ex giocatore NBA Omari Spellman ha guidato il Libano con 16 punti.

READ  Il primo negozio Sephora sindacalizzato presenta una denuncia per pratiche di lavoro sleali - Kamloops News

Martedì il Canada affronterà la Lettonia nell’ultima partita del girone, mentre il Libano affronterà la Francia.

Gruppo D: Montenegro 89, Egitto 74
A Manila, Nikola Vucevic ha segnato 16 punti e sette rimbalzi, e il Montenegro (2-0) non ha avuto problemi contro l’Egitto.

Nikola Ivanovic ha segnato 15 gol per il Montenegro, mentre Kendrick Perry ne ha segnati 11, mentre Vladimir Mihajlovic e Dino Radoncic hanno chiuso con 10 gol ciascuno.

Ehab Amin è in testa alla lista dei marcatori con 26 punti per l’Egitto (0-2), mentre Anas Mahmoud e Patrick Gardner hanno chiuso con 13 punti ciascuno.

La differenza principale è stata il numero di punti rispetto al numero di turni: il Montenegro ha trasformato i 22 bonus dell’Egitto in 30 punti, mentre l’Egitto è riuscito a ottenere 17 punti dai 16 giocatori del Montenegro.

Martedì il Montenegro giocherà contro la Lituania, mentre l’Egitto affronterà il Messico. con app

Crediti immagine: ap

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *