La National Society of Film Critics seleziona “Past Lives” come miglior film del 2023 – IndieWire

La National Society of Film Critics seleziona “Past Lives” come miglior film del 2023 – IndieWire

Sabato la National Society of Film Critics ha consegnato i suoi premi cinematografici annuali, mentre i critici si sono riuniti a New York e Los Angeles per votare i migliori film e le migliori interpretazioni dell'anno.

La 58esima edizione dei premi annuali ha premiato un mix diversificato di piccoli film indipendenti e grandi progetti cinematografici. Il film d'esordio di Celine Song “Past Lives” ha vinto il primo premio, battendo “Oppenheimer” e “The Zone of Interest” per il secondo posto nella categoria dei pesi massimi.

Andrew Scott ha vinto il premio come miglior attore per il suo ruolo nel film All of Us Strangers, mentre il premio come migliore attrice è andato a Sandra Holler per il suo ruolo nei film Anatomy of a Fall e The Zone of Interest. In una delle categorie più acclamate della stagione, Charles Melton si è portato a casa il miglior attore non protagonista per “May December”, anche se i candidati all'Oscar Ryan Gosling e Robert Downey Jr. hanno entrambi ottenuto il secondo posto.

Anche il compianto Jean-Luc Godard è riuscito a vincere postumo il premio come miglior film sperimentale per il suo ultimo cortometraggio Trailer for the Film That Will Never Exist: False Wars.

Barbie, da sinistra: Ryan Gosling, Margot Robbie, 2023. © Warner Boss.  / Per gentile concessione della collezione Everett

Continua a leggere per l'elenco completo dei vincitori del premio National Society of Film Critics 2024.

La migliore foto: “Vita passata”
Secondo classificato:
“area di interesse”
“Oppenheimer”

Meglio Uscita: Jonathan Glazer, “Area di interesse”
Secondo classificato:
Todd Haynes, “Maggio Dicembre”
Christopher Nolan “Oppenheimer”

Miglior film in lingua non inglese: “Foglie cadute”
Secondo classificato:
“area di interesse”
“Anatomia di una caduta”

Miglior lungometraggio: “Menu interessanti – Les Troisgros”
Secondo classificato:
“20 giorni a Mariupol”
“Città di Kokomo”

READ  Matthew Rhys temeva che la storia d'amore con Keri Russell potesse finire in un disastro Entertainment News

miglior attore: Andrew Scott, “Siamo tutti estranei”
Secondo classificato:
Jeffrey Wright, “Il romanzo americano”
Cillian Murphy, “Oppenheimer”

Migliore attrice: Sandra Holler, “Anatomia di una caduta” e “Area di interesse”
Secondo classificato:
Emma Stone per “Bad Things”
Lily Gladstone, “Gli assassini del fiore di luna”

Miglior attore non protagonista: Charles Milton, “Maggio Dicembre”
Secondi classificati: Robert Downey Jr., “Oppenheimer” e Ryan Gosling, “Barbie” (Pareggio).

Miglior attrice non protagonista: Davin Joy Randolph, “I Resti”
Secondo classificato:
Penelope Cruz”Ferrari”
Rachel McAdams, “Ci sei, oh Dio?” “Sono io, Margaret”

Scenario migliore: Sammy Burch, “Maggio Dicembre”
Secondo classificato:
La canzone di Celine “Past Life”
David Hemingson, “I custodi”

Miglior fotografia: Rodrigo Brito, “Gli assassini del fiore di luna”
Secondo classificato:
Lucas Zall, “Area di interesse”
Hoyte van Hoytema “Oppenheimer”

Miglior film sperimentale: Trailer del film che non esisterà mai: Le false guerre di Jean-Luc Godard

Premio Patrimonio Cinematografico: Canale standard

Premio Patrimonio Cinematografico: Volti, Video Kim, Video Spaventapasseri e Vidiots

Un adattamento speciale di un film in attesa di distribuzione negli Stati Uniti: “Chiudi gli occhi” di Victor Iris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *