La modalità franchise MLB The Show 21 offre una funzionalità EA e 2K dovrebbe rubare

Se non emuli le migliori pratiche delle persone e delle organizzazioni nel tuo campo quando fanno le cose bene, allora non stai dando il meglio di sé. Questo è un mantra a cui gli sviluppatori di giochi dovrebbero attenersi quando concepiscono e creano i loro prossimi titoli.

In questo caso mi riferisco ai migliori sviluppatori di videogiochi sportivi. Di recente ho visto una trasmissione del Sony San Diego Studio che interrompe i cambiamenti di modalità del franchise e da marzo a ottobre per il prossimo MLB Show 21.

Alcune cose sono saltate fuori; I menu eleganti sono più distintamente puliti e invitanti di quanto non fossero in passato. È molto simile a un gioco di sport per PC ed è eccellente, soprattutto per il baseball.

C’è anche l’integrazione Funzionalità Stadium Creator (Solo su Next Generation), che non è un’esclusiva del franchise, ma avrà un po ‘di funzionamento in questa modalità perché puoi usarla per trasportare ogni squadra nei principali campionati.

Per quanto abbia suonato il tamburo per SSDS per aggiungere la funzione Stadium Creator, non è stato l’aspetto dello streaming a lasciarmi più gradito.

Nella prossima versione del gioco, SSDS introduce una nuova logica di evoluzione del giocatore che ti consente di evidenziare quali saranno i buoni giocatori in futuro. I grafici di profondità mostrano anche l’upgrade previsto delle valutazioni man mano che lanci giocatori che non hanno più contratto o fanno parte della tua squadra nei prossimi anni.

Il video ha anche introdotto un nuovo sistema logico commerciale che tiene conto del contratto, delle caratteristiche e delle prestazioni correnti di un giocatore durante la stagione per valutarne il valore. Non sono sicuro che nessun altro gioco sportivo abbia un sistema che tenga conto del backlog durante lo sviluppo del tuo franchise.

Questo stesso concetto influisce sulla libera agenzia, che dovrebbe creare contratti più realistici e controllare il sistema di richiamo e spedizione.

Chiunque abbia giocato l’intera stagione del franchise di Madden negli ultimi 10 anni può dire quanto tempo fa la serie è rimasta indietro nella maggior parte delle aree legate alla modalità. Valutare correttamente i giocatori è solo uno dei problemi EA ha detto che si sono impegnati a trattare Verso Madden 22.

Sebbene NBA 2K21 abbia una modalità franchise incredibilmente multi-livello in MyNBA, ci sono diversi problemi sotto il cofano. La corretta valutazione dei giocatori è uno di questi problemi e ho riscontrato molti problemi con i giocatori superstar che ottengono contratti non realistici e altro ancora.

Lo spettacolo sembra approcciare le cose nel modo giusto creando un valore centrale ma dinamico per ogni giocatore, che fondamentalmente funge da guida per tutto ciò che riguarda il movimento e le transazioni del giocatore nella modalità franchising.

NBA 2K e l’iterazione del concetto di Madden funzionerebbero in modo leggermente diverso, ma concettualmente, questo sembra essere il passo.

Poi di nuovo, tutti questi piani fissi possono essere abbandonati su MLB The Show 21 e quasi nulla funziona come spiegato. Speriamo che questo sia l’inizio di un’importante svolta nelle modalità del franchise e non solo l’ultimo esempio di qualcosa che si rivela troppo bello per essere vero.

READ  Monetizza i creatori ed esegui il programma di gestione delle relazioni con i clienti da 6,5 ​​milioni di dollari di Pico - TechCrunch

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *