Juventus-Sampdoria 4-1: Paulo Dybala e Alvaro Morata aiutano i padroni di casa a raggiungere i quarti di finale di Copa Italia

Juventus-Sampdoria 4-1: Paulo Dybala e Alvaro Morata aiutano i padroni di casa a raggiungere i quarti di finale di Coppa Italia mentre gli uomini di Massimiliano Allegri sfrecciano verso la vittoria.

  • La Juventus ha aperto le marcature con Juan Cuadrado al 25′
  • Poi c’è stato un attacco nel secondo tempo per i padroni di casa quando hanno cambiato stile
  • Daniele Rugani, Paulo Dybala e Alvaro Morata hanno aggiunto altri tre gol


La Juventus ha raggiunto i quarti di finale di Coppa Italia battendo 4-1 la Sampdoria martedì, mantenendo l’ultima speranza di vincere l’argento in questa stagione.

Juan Cuadrado, Daniele Rugani, Paulo Dybala e Alvaro Morata hanno segnato in una prestazione dominante.

Al prossimo turno affronteranno il Sassuolo o il Cagliari. La Juventus ha dominato dall’inizio e avrebbe potuto essere più di 1-0 nel primo tempo.

Alvaro Morata e Juan Cuadrado sono stati tra i migliori marcatori della Juventus

Il gol di Cuadrado ha infranto le marcature nel primo tempo contro la Samp, martedì

Il gol di Cuadrado ha infranto le marcature nel primo tempo contro la Samp, martedì

I bianconeri passano in vantaggio al 25′ quando un calcio di punizione rasoterra di Cuadrado vira nell’angolo più basso, superando il guanto teso di Vladimiro Falcone.

La Juventus pensa di raddoppiare dopo meno di un minuto con Morata dopo l’1-2 con Cuadrado.

Ma l’arbitro è andato a rivederlo sullo schermo dello stadio e l’ha respinto per un errore di costruzione.

I colossi italiani sono ormai ai quarti di finale e saranno felicissimi delle loro occasioni

I colossi italiani sono ormai ai quarti di finale e saranno felicissimi delle loro occasioni

Falcone ha salvato diversi palloni per tenere a bada la Juventus, ma i padroni di casa hanno finalmente raddoppiato il vantaggio al 7′ della ripresa quando un cross di Arthur ha colpito un colpo di testa di Rogani nell’angolo in basso a sinistra.

La Juventus sembrava qualificarsi per i quarti di finale, ma la Samp torna in campo al 63′, quando un cross dalla sinistra di Tommaso Ogello supera tutti e arriva a Conte, che gli concede un rimbalzo prima di colpire l’estremo angolo inferiore.

Tuttavia, Dybala ha siglato la partita tre minuti dopo dopo che un debole passaggio di Falcon è stato bloccato da Manuel Locatelli, che lo ha rilasciato al compagno di squadra per l’allenamento.

A segnare anche Morata, dal dischetto, dopo che ad Augello Marley ha mancato Aki, arrivato pochi istanti prima del suo esordio in prima squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.