Jenna Dewan chiarisce l’assenza del padre di Channing Tatum

Jenna Dewan ha messo le cose in chiaro riguardo ai suoi commenti sull’indisponibilità dell’ex marito Channing Tatum durante la nascita della loro figlia Everly.

Il ballerino ha fatto notizia dopo aver parlato delle difficoltà che ha dovuto affrontare dopo aver accolto sua figlia dicendo che il suo allora marito era per lo più non disponibile a causa del suo intenso programma di lavoro che ha lasciato il 40enne, “la mia doula, ed Evie da soli su un sei- viaggio settimanale”.

Di conseguenza, i rapporti si sono diffusi negativamente su Channing, ma Jenna ha rilasciato una dichiarazione sulle sue pagine sui social media dicendo che la conversazione era “distorta”.

“È un peccato che innumerevoli media abbiano avuto una conversazione così importante sull’esperienza di una donna con problemi post-partum e tirato fuori citazioni per dimostrare che stavo schiaffeggiando il padre di mia figlia, qualcosa che non avrei mai fatto”, ha scritto.

“Come genitori che lavorano, abbiamo avuto delle sfide all’epoca, ma sto parlando solo di me stessa e non di lui”, ha continuato.

“Chiunque ascolti effettivamente l’intervista, cosa che incoraggio tutti a fare, vedrà chiaramente che le mie parole sono state travisate per clic e pettegolezzi spuri e falsi senza alcun riguardo per le persone coinvolte o il messaggio previsto”.

READ  Kris Jenner e Khloé Kardashian gemelle in pigiami abbinati per nuove foto delle vacanze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *