Irlanda Sexton, ritorno di Murray per l’Italia

L’allenatore dell’Irlanda Andy Farrell ha detto che si aspetta che il capitano Johnny Sexton e l’altra metà, Connor Murray, nel viaggio del Sei Nazioni a Roma affrontino l’Italia il 27 febbraio.

La coppia di difensori ha saltato la sconfitta per 13-15 dell’Irlanda contro la Francia domenica a causa di un infortunio, poiché Sexton non è riuscito a tornare ai protocolli di gioco per un infortunio alla testa e Murray soffre di un infortunio al bicipite femorale.

Gioca gratuitamente a Rugby Pick’em di ESPN

Mentre Farrell ha confermato il ritorno di due delle sue prime scelte, si è rifiutato di convocare se tornare alle sue prime scelte o mantenere il duo Jamison Gibson Park e Billy Burns iniziato domenica.

“Beh, vogliamo vincere, sai, vogliamo vincere le prossime tre partite, quindi sceglieremo la squadra migliore in base a ciascuna partita”, ha detto.

Ho pensato che lo fossero [Gibson Park, Burns] Davvero ben fatto.

“Ho pensato che la gestione del loro gioco fosse ottima, soprattutto nel primo tempo, come hanno portato gli attaccanti in partita, la loro pazienza e il loro piano.

“Allora Ross, pensavo stessero andando alla grande [Byrne] Venendo per Billy, si è messo subito in gioco. Ovviamente, ha calciato un grande bersaglio e ha fatto muovere anche la striscia posteriore a volte.

“Ma suppongo che se sei singolare, penso che Jamison sia stato forte per 80 minuti. Controllava bene, era calmo, aveva molta energia ed era molto preciso. I nostri calci sono molto migliori”.

L’Irish Rugby Football Association ha confermato martedì che rilascerà 12 giocatori nelle sue bolle regionali per la competizione questo fine settimana e manterrà una squadra di soli 24 giocatori.

READ  Pronostici Nations League: Cagey probabile in Italia

Bundee Aki, Ultan Dillane, Dave Heffernan, Ryan Baird, Ross Byrne, Jack Conan, Craig Casey, Andrew Conway, Shane Daly, Chris Farrell, Stuart McCloskey e Tom O’Toole sono ora disponibili per competere nel gioco PRO 14 questo fine settimana. .

I restanti 24 si alleneranno giovedì e venerdì prima di tornare in un campo completo la prossima settimana prima della partita con l’Italia.

“Tre vittorie, ed è quello che ci aspettiamo da noi stessi”, ha aggiunto Farrell.

“Dovremo mostrare il nostro carattere ora perché è chiaro che l’Italia non ha vinto mentre è in casa, quindi dovremo giocare questa partita con tutte le forze in avanti.

Allora è chiaro, come abbiamo visto [on Saturday]Andare a Murrayfield non è affatto un compito facile perché stanno giocando bene in questo momento.

“Non sono stati così fortunati [against Wales] E l’inglese qui nell’ultima partita è un’altra possibilità per tornare in Aviva e speriamo di ottenere il risultato corretto, quello che ci aspettiamo da noi stessi qui “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *