Il timido gol su punizione di Cristiano Biraghi travolge il Verona dopo un rovescio al volo in rete

Il timido gol su punizione di Cristiano Biraghi travolge il Verona dopo un rovescio al volo in rete

Il terzino sinistro della Fiorentina Cristiano Biraghi afferra la punizione del Verona dall’interno della propria mentre la palla vola sopra il portiere mentre i giocatori avversari continuano a protestare contro l’arbitro.

Di Ryan Walker per Mailonline

01:07 28 febbraio 2023 Aggiornato 01:33 28 febbraio 2023

  • Cristiano Biraghi ha segnato uno dei gol in Serie A in questa stagione contro il Verona
  • Il centrocampista italiano ha segnato per la Fiorentina dalla linea di metà campo con un tiro potente
  • I giocatori del Verona erano arrabbiati per il fatto che il gol non dovesse essere lasciato in piedi

L’audace gol a centrocampo di Cristiano Biraghi ha causato il caos in Serie A mentre il suo tiro al volo ha infranto le speranze di sopravvivenza del Verona.

Biraghi ha siglato la vittoria con il suo gol all’89’ che ha visto la Fiorentina compiere una prestazione dominante contro una delle favorite della retrocessione in campionato.

Ma è stata la natura del suo sforzo a provocare un’esplosione di rabbia allo stadio di Marcantonio Bentegodi.

Biraghi approfitta di un momento di confusione quando la Fiorentina conquista un calcio di punizione all’interno del cerchio centrale nelle braci morenti della partita.

Il centrocampista ospite Rolando Mandragora ha subito un fallo e mentre era ancora a terra ha visto il suo compagno di squadra tirare la palla sopra due giocatori vicini e hanno quasi tirato a porta aperta.

Cristiano Biraghi (a sinistra) ha causato scompiglio dopo averlo gettato in mezzo al campo della Fiorentina domenica
Il chip italiano ha fatto infuriare i giocatori del Verona, che sentivano che il gol non doveva fermarsi

L’arbitro fischia il calcio di punizione, ma solo Biraghi sembra prestare attenzione mentre quelli intorno a lui continuano a discutere dell’errore precedente.

Anche un giocatore del Verona stava aiutando l’infortunato Madragora a riprendersi quando la palla sfiorata ha colpito la porta.

READ  Settimana introduttiva dell'International Volleyball Hall: Silvano Brandi dall'Italia

Il portiere dei padroni di casa Lorenzo Montebo è stato respinto dalla sua linea dallo snap e non è stato in grado di recuperare le yard necessarie perché è stata passata una mano disperata per cercare di respingere la palla.

Biraghi calcia palla dalla linea di metà campo mentre il compagno di squadra infortunato Rolando Mandragora rimane a terra
Un tiro alto ha sorvolato il portiere del Verona Lorenzo Montepo (nella foto) che è stato spinto fuori dalla linea
Biraghi (al centro) ha ricreato la famosa esultanza dell’ex Fiorentina Davide Astori

Commentatori televisivi, tifosi in campo e giocatori inizialmente confusi su quanto appena accaduto, Biraghi corre verso la bandierina del corner per festeggiare.

La sua celebrazione ha poi attirato più ferocia dalla folla mentre il marcatore ha reso omaggio all’ex capitano della Fiorentina Davide Astori.

Astori è morto nel 2018 alla vigilia dello scontro tra la sua squadra e l’Udinese dopo essere stato trovato privo di sensi nella sua camera d’albergo. Successivamente è stato rivelato che aveva sofferto di un problema cardiaco durante il sonno.

Bisogna frenare alcuni titolari del Verona che cercano di dare un po’ di slancio a Biraghi dopo la bella conclusione dalla distanza dell’italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *