Il telescopio spaziale Hubble cattura la danza di due galassie a spirale

Il telescopio spaziale Hubble cattura la danza di due galassie a spirale

Una nuova immagine scattata dalla NASA e dal telescopio spaziale Hubble dell'Agenzia spaziale europea fornisce uno sguardo dettagliato su una coppia di galassie interagenti chiamate Arp 300.

Questa immagine di Hubble mostra Arp 300, una coppia di galassie interagenti a circa 185 milioni di anni luce di distanza nella costellazione dell'Orsa Maggiore. Credito immagine: NASA/ESA/J. Dalcanton, Università di Washington/R. Windhorst, Arizona State University/Gladys Cooper, NASA e The Catholic University of America.

La galassia binaria Arp 300 esiste approssimativamente 185 milioni di anni luce Lontano, nella costellazione dell'Orsa Maggiore.

Conosciuto anche come Markarian 111, Mrk 111 o LEDA 26849 È composto Di due galassie interagenti: UGC 5028 (una galassia a spirale più piccola) e UGC 5029 (una galassia a spirale più grande faccia a faccia)

“Molto probabilmente, a causa della sua danza gravitazionale con il suo partner più grande, UGC 5028 ha una struttura asimmetrica e irregolare, che non è visibile dai telescopi terrestri ma è abbastanza distinta in questa nuova immagine”, hanno detto gli astronomi di Hubble in una nota.

“Il nodo luminoso visibile a sud-est del centro di UGC 5028 potrebbe essere i resti di un’altra piccola galassia in procinto di fondersi con quella galassia”.

“Se questo è il caso, quei resti alla fine si fonderanno con la barra stellare visibile nelle immagini di Hubble di UGC 5028, formando un rigonfiamento centrale simile a quello della galassia compagna più grande di Arp 300, UGC 5029.”

“UGC 5029 ha una chiara struttura a spirale e molte stelle giganti blu calde visibili sul lato rivolto verso UGC 5028”, hanno aggiunto.

“Questa maggiore formazione stellare è probabilmente dovuta all’interazione tra le due galassie”.

READ  Un'immagine incredibilmente bella offre a un astronauta una vista dell'aurora boreale: ScienceAlert

“Un'altra galassia a spirale è visibile in questa immagine sotto UGC 5029, ma è troppo debole per essere risolta in regioni di formazione stellare”, hanno detto.

“I cinque oggetti sospesi sopra di esso sono probabilmente un ammasso di galassie distanti sullo sfondo”.

“Abbiamo esaminato la coppia di galassie Arp 300 per studiare la relazione tra le proprietà fisiche generali delle galassie e la formazione stellare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *