Il Retro Gaming Watch ti mette al polso un piccolo orologio da polso e ti dice anche l'ora: Yanko Design

Il Retro Gaming Watch ti mette al polso un piccolo orologio da polso e ti dice anche l'ora: Yanko Design

C'è una mania del design retrò che si diffonde in molti settori, dalla moda alla musica ai giochi. Quest'ultimo è forse uno dei settori più prolifici, rilasciando nuovi design basati su vecchi modelli ogni anno o talvolta più di una volta all'anno. Indipendentemente dall'origine, quasi tutte le console di gioco retrò hanno lo stesso obiettivo: consentire alle persone di oggi di sperimentare i giochi del passato nel modo in cui dovevano essere giocati, almeno in una certa misura. Tuttavia, alcuni stanno semplicemente cercando di imitarne l'aspetto offrendo allo stesso tempo più libertà in ciò che puoi fare con il dispositivo, come questo Game Boy SP dall'aspetto un po' insolito che dovrebbe stare al polso e fungere da smartwatch quando non stiamo giocando giochi su di esso. .

progettista: Jason Rogers

Non mancano i piccoli dispositivi di gioco portatili, alcuni dei quali possono anche essere attaccati a un portachiavi. Non sono eccezionali in termini di comfort o ergonomia, ma questi nuovi articoli suscitano molto interesse e permettono anche di giocare velocemente ad alcuni vecchi giochi. Devi estrarlo o tirarlo fuori dal portachiavi prima di poterlo utilizzare, il che si traduce in secondi o minuti di opportunità sprecate.

Il Retro Gaming Watch non perde tempo, nessun gioco di parole, rendendo sempre questo gioco portatile o, in questo caso, al polso. Nella sua forma inattiva e non utilizzata, si traveste da smartwatch normale ma spesso, con un display quadrato standard e caratteristiche tipiche come il quadrante digitale e le notifiche. Tuttavia, non dispone del monitoraggio delle attività, poiché ciò richiederebbe di stipare più hardware in uno spazio già angusto, spazio che è invece meglio utilizzare per giocare.

READ  Lo Space Shuttle Endeavour è stato portato in posizione pronta per il lancio

1

L'orologio cambia tono una volta staccato dal cinturino e si apre per rivelare un dispositivo di gioco a forma di conchiglia non dissimile da un Nintendo Game Boy SP. Dato che ci sono console di gioco più piccole di questa, non dovrebbe sorprendere che il Retro Gaming Watch sia in grado di gestire alcuni giochi emulati, almeno i titoli da 8 a 16 bit che possono stare nella piccola memoria del dispositivo. La provenienza dei contenuti emulati dipende, ovviamente, dall'ingegno del lettore.

Il Retro Gaming Watch dovrebbe essere una sorta di contromovimento alla “grande compatibilità” che sta accadendo in un mondo pieno di Apple Watch e dei loro cloni. Ricorda un'epoca in cui gli orologi sembravano divertenti e potevano essere usati come giocattoli, almeno per i giovani che non si sentivano in imbarazzo a indossare modelli enormi e talvolta sgargianti affinché tutti potessero vederli. Ancora una volta, non offrirà la migliore esperienza di gioco, ammesso che diventi un prodotto reale, ma ha una personalità fresca e uno spirito ribelle che impressionerà molti giocatori, anche se lo indosseranno solo per spettacolo. .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *