Il rapporto della Camera chiede la sospensione dell’indipendente Eddie Joyce di MHA

Il Comitato per gli standard legislativi chiede che Eddie Joyce, indipendente dall’MHA, venga sospeso dalla Camera dei rappresentanti.

Il rapporto Bruce Cholk è stato presentato in legislatura questo pomeriggio e si occupa di quella che lui chiama la grave e continua inosservanza della legge della Camera da parte di Joyce.

In particolare, Joyce non ha fornito documenti finanziari relativi alle disposizioni di legge sul conflitto di interessi.

Schulk è stato franco nel suo rapporto, osservando che dal giugno dello scorso anno Joyce si è “rifiutata ripetutamente di fornire le informazioni richieste”.

Joyce si fa beffe del rapporto, insistendo sul fatto che ha fatto ciò che era necessario, anche se dopo la scadenza di 60 giorni.

Ma dice che c’è anche un elenco di altri che hanno perso quella finestra, ma non sono stati soggetti allo stesso livello di disciplina.

La Camera dei Deputati deve discutere e votare la relazione e il commento raccomandato, ma ciò avverrà solo dopo le vacanze di Pasqua

Nel frattempo, Joyce Chulke, l’ex primo ministro Dwight Paul e gli MHA Perry Trimper e Sherry Gambin-Walsh hanno citato in giudizio la Corte Suprema per diffamazione per la sua gestione di una denuncia per molestie che lo ha reso un emarginato dal Gabinetto e dal Partito Liberale quattro anni fa.

READ  Ford chiede ai concessionari del Texas di prestare l'F-150 da utilizzare come generatori di corrente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.