Il ragazzo di Natale Rossetti e Rod vincono l’oro allo skeet

Il ragazzo di Natale Rossetti e Rod vincono l’oro allo skeet

Il Segretario Generale della International Shooting Sports Federation (ISSF) Willy Grill, il Presidente della Qatar Shooting and Shooting Association (QSAA) Mishaal Ibrahim Al-Nasr, e il Direttore Esecutivo dell’Autorità Jassim Shaheen Al-Sulaiti con i vincitori del podio nella tiro al piattello maschile.

Ieri, la stella del tiro italiano Gabriele Rossetti ha festeggiato il suo compleanno vincendo una medaglia d’oro nel titolo di skeet maschile nella terza giornata della Coppa del Mondo FIFA a Doha 2023 al Lusail Shooting Range.

La vittoria ha anche completato la tanto attesa vittoria individuale per il campione olimpico, mondiale e di Coppa del mondo a Rio, quando ha battuto il suo rivale familiare, il campione olimpico statunitense Vincent Hancock, con 39 colpi su 40 nel girone per la medaglia.

Hancock ha mancato due gol e ha chiuso con un punteggio di 38 vincendo la medaglia d’argento, mentre l’italiano Luigi Laude ha completato il podio dopo aver terminato il round con 27 successi. Il campione del mondo 2022 in Egitto, Azmi Muhailiba, è arrivato quarto.


Gabriel Rossetti festeggia dopo aver vinto la finale di skeet.

Rossetti, che ieri ha compiuto 28 anni, era entusiasta dopo aver conquistato il suo primo titolo mondiale di singolare al piattello.

“Sono così felice. Sono così felice. È la mia prima vittoria in Coppa del Mondo. Sono un campione olimpico, un campione del mondo, ma non ho mai vinto una Coppa del Mondo”, ha detto Rossetti, che ora ha vinto un totale di 17 medaglie d’oro tra Olimpiadi, Campionati Mondiali, Coppe del Mondo e Tornei Finali.


L’americana Kimberly Rudd posa con la sua medaglia d’oro.

“Per me il Qatar è una seconda casa e qui ho vinto la Coppa del Mondo per la prima volta. Quindi, grazie Qatar”, ha detto il figlio dell’ex tiratore olimpico italiano Bruno Mario.

READ  L’Italia cerca di digerire la valanga nera

In precedenza, nella finale di skeet femminile, l’americana Kimberly Rudd ha battuto la connazionale Samantha Simonton in un’emozionante sparatoria dopo che entrambe avevano tirato 38 nel round per la medaglia.

L’esperienza della 43enne medaglia d’oro olimpica di Londra probabilmente ha fatto la differenza quando ha battuto Simonton 6-5 ai calci di rigore.

L’italiana Simona Scocchetti ha vinto la medaglia di bronzo con 27 colpi.


Willy Grill, Segretario Generale del Fondo per le Imprese Emergenti e le Piccole e Medie Imprese Innovative e Presidente dell’Agenzia, Mishaal Ibrahim Al-Nasr, con le vincitrici del podio del pattinaggio femminile.

“Questa è una grande arena e il livello di competizione è molto alto qui”, ha detto il vittorioso Rudd dopo l’emozionante corsa finale.

“Ogni dettaglio è stato pensato molto bene non solo per gli atleti, ma anche per gli arbitri e gli allenatori. Voglio dire, è incredibile. Quindi alla fine della giornata hai un sacco di ottimi punteggi e, sai, molto di medaglie assegnate Penso che possiamo dire Sicuri che torneremo.

Il Segretario Generale della International Shooting Sports Federation, Willy Grill, il Presidente della Qatar Shooting and Arrows Federation, Mishaal Ibrahim Al-Nasr, e il Direttore Esecutivo dell’Autorità, Jassim Shaheen Al-Sulaiti, hanno consegnato le medaglie al vincitori sul podio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *