Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky invita il Papa a Kiev; L’Italia sostiene la candidatura all’adesione all’Unione Europea

1/3

Martedì il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha parlato al telefono con papa Francesco (nella foto a dicembre). Il Papa si è offerto di mediare tra Ucraina e Russia per aiutare a porre fine all’invasione in corso e Zelensky lo ha invitato a visitare la capitale, Kiev. File immagine di Stefano Spaziani / UPI | immagine della licenza

22 marzo (UPI) – Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha parlato martedì con papa Francesco, che si è offerto di mediare con la Russia per aiutare a porre fine all’invasione, con il primo ministro italiano che ha espresso sostegno all’adesione dell’Ucraina all’Unione europea.

Zelensky Discorso al Parlamento italiano martedì Ha esortato i legislatori del paese a congelare i beni in quel paese di proprietà di membri dell’élite russa.

«Sapete benissimo chi ordina alle truppe di andare in guerra e chi la promuove. Quasi tutti usano l’Italia come luogo di riposo. Non siate un rifugio per assassini». Zelensky ha detto durante il discorso.

prossimo Il discorso di ZelenskyPrimo Ministro italiano Mario Draghi ha sostenuto pubblicamente la candidatura dell’Ucraina all’adesione di entrare nell’Unione Europea.

“Sua Santità ha riferito della difficile situazione umanitaria e della chiusura dei corridoi di soccorso da parte delle forze russe. Sarebbe gradito il ruolo di mediazione della Santa Sede nel porre fine alle sofferenze umane. Ha ringraziato Sua Santità per aver pregato per l’Ucraina e la pace”, Zelensky ha twittatoDopo il colloquio con papa Francesco.

READ  Covid, Chrysanti, Vaccine and Media Awareness. Barra dei virus | Caffè Gramellini

lo è anche lui Il Papa ha chiamato Per visitare la capitale ucraina Kiev.

Papa Francesco domenica ha intensificato la sua condanna della Russia e ha definito l’invasione dell’Ucraina un “massacro senza senso” in un discorso ai visitatori di Piazza San Pietro.

“Un chiaro nuovo gesto di sostegno all'(Ucraina) di Papa Francisco: solo pochi minuti fa il Santo Padre ha chiamato Elbrus Volod. Zelensky e ha avuto conversazioni molto promettenti. Il Papa (Vaticano) ha detto che prega e fa tutto il possibile per porre fine alla guerra ; (Zelensky) ha ribadito che Sua Santità è l’ospite più atteso in (Ucraina), ” L’ambasciatore dell’Ucraina ha twittato In Vaticano, Andrei Yurash, dopo un colloquio telefonico con Zelensky.

Questo arriva il giorno dopo che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha annunciato che la Russia aveva usato missili ipersonici contro l’Ucraina dopo che era stata rallentata dalla forte resistenza ucraina.

L’accusa è arrivata dopo che i funzionari del Pentagono hanno affermato che non era chiaro se Mosca avesse usato armi ipersoniche, che si muovono almeno a Mach 5, che è cinque volte più veloce della velocità del suono e molto più veloce dei missili convenzionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.