Ibrahimovi, Lukaku multa per un brutto spiedo donato ad un ente di beneficenza

Romelu Lukaku dell’FC Internazionale si è scontrato con Zlatan Ibrahimovic del Milan durante la partita di Coppa Italia tra Internazionale e AC Milan allo Stadio Giuseppe Meazza il 26 gennaio 2021 a Milano, Italia. Gli stadi sportivi in ​​tutta Italia rimangono soggetti a severe restrizioni a causa della pandemia di coronavirus, poiché le leggi governative di allontanamento sociale vietano i fan all’interno degli stadi, portando a partite a porte chiuse.

I club milanesi hanno dichiarato giovedì che le multe inflitte da Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku per il loro pareggio consecutivo durante la partita di Coppa Italia saranno devolute in beneficenza.

L’attaccante del Milan Ibrahimovi si è scontrato direttamente con la sua controparte Inter Milan durante i quarti di finale di Coppa a San Siro il 26 gennaio.

Gli ex compagni di squadra del Manchester United si sono scambiati insulti ed entrambi sono stati accusati di comportamento antisportivo.

I club hanno affermato in una dichiarazione congiunta che l’accaduto “non è in linea con i principi comuni del fair play sportivo” e si sono impegnati che l’importo ancora da determinare andrà al patteggiamento con la Federcalcio italiana per beneficenza.

La rissa è iniziata al fischio del primo tempo di San Siro.

Ibrahimovi ha preso in giro Lukaku e ha fatto arrabbiare il belga ridendo in faccia prima che i due gareggiassero frontalmente.

Hanno continuato a scambiarsi insulti mentre si dirigevano verso il tunnel con un Lukaku arrabbiato legato dai suoi compagni di squadra.

Entrambi i giocatori sono stati ammoniti per l’incidente e Ibrahimovi è stato espulso dopo aver ricevuto un secondo cartellino giallo per un altro incidente.

Entrambi hanno segnato nella partita, che l’Inter ha vinto per 2-1.

READ  Storico! Ronaldo ha raggiunto Pecan e si classifica primo nella lista dei marcatori al mondo dopo il gol di successo con il Sassuolo!

Viviamo in un mondo in cui i fatti e l’immaginazione svaniscono

In tempi di incertezza, hai bisogno di un giornalismo di cui ti puoi fidare. Appena R75 al mesePuoi accedere a un mondo di analisi approfondite, giornalismo investigativo, opinioni importanti e una serie di funzioni. Il giornalismo rafforza la democrazia. Investire nel futuro oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *