Guarda il cielo stasera mentre la pioggia di meteoriti Geminidi raggiunge il suo culmine con uno spettacolo mozzafiato di “palle di fuoco verdi”. »Brinkwire

Guarda la notte mentre la pioggia di meteoriti Geminidi raggiunge il suo culmine con uno straordinario spettacolo di “palle di fuoco verdi”.

L’annuale pioggia di meteoriti Geminidi è arrivata e gli astronomi si aspettano di vedere una bella striscia di “palle di fuoco verdi” nel cielo notturno.

Quando il nostro pianeta attraversa il campo di detriti polverosi lasciato da un misterioso oggetto noto come 3200 Phaethon all’inizio di dicembre, Gemini diventa energico.

Tuttavia, gli appassionati di astronomia apprezzeranno questa sera perché la pioggia si avvicina al suo picco, il che significa che sarà più intenso ed eccitante.

Secondo il Royal Observatory Greenwich di Londra, il picco inizierà lunedì sera e si estenderà fino alle prime ore di martedì mattina.

E se ciò non bastasse, la pioggia dovrebbe produrre fino a 120 meteore all’ora.

Il Royal Observatory ha dichiarato: “Gli sciami di meteoriti Geminidi sono uno degli ultimi grandi acquazzoni dell’anno e generalmente si può fare affidamento su di loro per fare un buon spettacolo”.

Le meteore colpiranno l’atmosfera fino a 70 chilometri al secondo prima di dissiparsi e lasciare dietro di sé un brillante raggio di luce.

Sono veloci, luminosi e spesso presentano una combinazione di colori insolita di bianco, giallo, verde e blu.

Il Royal Observatory ha spiegato che “questi colori sono causati in parte dalla presenza di tracce di minerali come sodio e calcio, lo stesso effetto utilizzato per rendere colorati i fuochi d’artificio”.

“Al suo apice, è noto che la pioggia produce più di 100 meteore all’ora, sebbene il numero effettivo visibile sia molto più basso a causa dell’inquinamento luminoso e di altri fattori”.

READ  Le api asiatiche suonano un chiaro allarme quando i calabroni attaccano per uccidere

Secondo la NASA, la bellezza delle Geminidi è in parte dovuta alla loro composizione.

Gli scienziati non sono sicuri se 3200 Phaethon fosse una cometa o un asteroide, quindi la loro esatta origine rimane un mistero.

D’altra parte, Gemini sembra essere molto più denso di molti dei suoi coetanei, permettendo loro di volare fino a 29 miglia sopra la superficie del pianeta prima di esplodere.

“I meteoriti di altre piogge, come le Perseidi, bruciano più velocemente”, ha spiegato la NASA.

La pioggia può essere vista in tutto il mondo, ma sarà più evidente a nord dell’equatore.

Ciò è dovuto al fatto che la pioggia sembra entrare nel cielo notturno da un punto vicino alla costellazione dei Gemelli noto come punto radiante, che appare all’orizzonte sempre più in basso man mano che ci si avvicina.

“Notizie Brinkwire in forma condensata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.