Gli sviluppatori di Final Fantasy Origin hanno confutato la popolare teoria dei fan

Questo non andrà bene come pensi.

Il paradiso degli estranei: l’origine di Final Fantasy È il lancio di una serie nota per i suoi rami contorti. Sviluppato in collaborazione da Square Enix e Koei Tecmo, questo sport in arrivo con un tono cupo e un sistema di combattimento intenso e orientato all’azione è tutt’altro che normale. Fantasia finale Affitto.

Due demo di giochi e una serie di trailer pubblicati speculazione che il gioco è isekai, un sottogenere della narrativa giapponese che vede il protagonista trasportato in un mondo sconosciuto. Ma lo dice il produttore Jin Fujiwara inverso, “Non dovresti essere come Isekai, scusa. Capiamo che le persone potrebbero aver visto i vestiti dell’eroe, che sembrano molto moderni rispetto alla tua tipica immaginazione superiore, e potrebbero aver avuto quella spiegazione.”

Prima che il gioco venga lanciato il 15 marzo, inverso Ha parlato con il regista Daisuke Inoue, i produttori Jin Fujiwara e Fumihiko Yasuda delle riprese Final Fantasy 1, il design del boss e il modo in cui le reazioni dei giocatori alla demo hanno determinato alcuni importanti cambiamenti.

Questa intervista è stata modificata per chiarezza e brevità.

Quali sono alcune delle sfide e delle opportunità per raccontare una storia Fantasia finale?

Inoue: Il paradiso degli estranei: l’origine di Final Fantasy Non un singolo romanzo, ma più una diversa interpretazione di ciò che sarebbe potuto accadere in una storia Final Fantasy 1. Volevamo onorare tutto ciò che esiste nell’originale Fantasia finale, ma allo stesso tempo avevamo anche bisogno che lo fosse risorse Storia unica. Quindi questa è stata una sfida per la squadra, provare a pensare a quegli elementi.

Mentre stavamo pensando a come creare la storia, avevamo questo personaggio, Jack, e volevamo ritrarre ciò che lo faceva sentire in un certo modo e cosa lo spingeva ad essere quello che è. Quindi questa era un’altra sfida che dovevamo superare.

“Il team di progetto ha voluto integrare a sistema di lavoro Dal principio.”

Fujiwara: Un altro elemento stava cercando di combinare diversi temi ed elementi di Fantasia finale, e spiegarlo correttamente e come lo abbiamo interpretato come parte del dominio per strano paradiso. Quindi questo è stato un elemento divertente con cui abbiamo giocato.

READ  Un quarto di secolo dopo, Quake ottiene moderne funzionalità di accessibilità: TechCrunch

Jack si sente diverso dal solito Fantasia finale l’eroe della storia; È un po’ più duro. Qual è l’idea alla base del suo design e del suo carattere?

Inoue: Quindi l’idea per Jack è venuta dal signor Nomura, in realtà. Ci è stato detto che stava pensando a questo personaggio e che uno degli elementi principali che ha condiviso con noi è che è una persona molto arrabbiata. Quindi finisce per essere Garland, il cattivo della serie Final Fantasy, ed è consumato dal caos.

Con questi elementi essenziali identificati, abbiamo esaminato il tipo di idee che aveva. Poiché è così arrabbiato, che tipo di prospettiva ha questo personaggio? È così che lo personifichiamo.

strano paradisoIl personaggio principale, Jack, è lunatico e instabile.Square Enix

Molti fan hanno ipotizzato che questo sia isekai. C’è del vero in questo?

Fujiwara: Scusa, non dovresti essere come Isekai. Capiamo che le persone potrebbero aver visto gli abiti dell’eroe, che sembrano molto moderni rispetto alla tua tipica immaginazione superiore, e potrebbero aver avuto quell’interpretazione.

In questa zona dove Final Fantasy 1 Succede anche, abbiamo anche residenti di Lufenia: hanno tecnologie antiche, ma hanno anche tecnologie molto avanzate allo stesso tempo. Quindi in un certo senso coesistono tra questo tipo di alta fantasia ma anche elementi dall’aspetto moderno.

Forse è qui che le persone potrebbero aver notato quanto fossero diversi i loro vestiti e sentito che era insolito e dava questo tipo di impressione Isekai. Ma se giochi la storia e scopri i retroscena del popolo Lufenia, vedrai come usano elementi di fantasia e anche aspetti tecnologici molto moderni. Una volta giocato, vedrai che ha senso.

READ  Lo smartphone "economico" costa 2.000 rupie in meno e Xiaomi riduce i prezzi |

C’erano sempre piani per includere un sistema funzionale? Come hai deciso in quali lavori dall’altra parte della catena vuoi inserirti strano paradiso?

Inoue: Il team di progetto voleva incorporare un sistema funzionale fin dall’inizio, certo. [Translators note: Inoue-san definitely wanted to incorporate it because he likes the job system as well.]

Quando si sono avvicinati al Team Ninja con l’idea, stavano già presumendo che sì, vogliamo sicuramente un sistema funzionale. Quindi sono contento che siamo d’accordo su questo punto.

Ci sono molti lavori diversi disponibili in giro Fantasia finale serie. Abbiamo esaminato tutte le funzioni disponibili lungo la catena e poi ci siamo chiesti: come dargli un senso? Questi elementi hanno senso in uno scenario aziendale? Come possiamo differenziare queste cose e dare priorità a ciò che le rende uniche?

Questi elementi dovrebbero essere divertenti in un gioco d’azione. Quindi se una funzione non fa parte di La serie Final Fantasy, ma sentivamo che sarebbe stata una combinazione molto interessante, l’abbiamo provata e abbiamo provato a combinarla anche noi.

“Avevamo tanti lati diversi riconsiderando Basato sul feedback dei giocatori.

Come ti sei prefissato di assicurarti che ogni combattimento con i boss fosse unico e sembrasse un evento importante?

Yasuda: Quando hai visto il trailer, sono sicuro che hai riconosciuto alcuni dei nemici che si sono presentati. con il Fantasia finale La serie nel suo insieme, ci sono molti potenti nemici e diversi mostri boss.

I giocatori potrebbero aver provato a combattere questi boss attraverso un sistema di gioco di ruolo tradizionale, quindi potrebbe non essere la stessa esperienza di incontrarli di nuovo in strano paradiso. Ci piace ancora sentire il tipo di tensione o tensione che provi quando affronti questi grandi nemici e il senso di realizzazione quando li sconfiggi. Penso che quelli fossero gli oggetti a cui tenevamo particolarmente.

Il team di sviluppo di Stranger of Paradise ha preso in considerazione l’idea di includere le creature di tutta la serie Final Fantasy.Square Enix

Quanto puoi personalizzare i membri del tuo gruppo durante il gioco e che tipo di impatto hanno sull’esperienza?

READ  Peloton lancia un cardiofrequenzimetro da $ 90 indossato sull'avambraccio con indicatori LED

Inoue: I tuoi alleati possono essere personalizzati in una certa misura, ognuno con i propri punti di forza e di debolezza. Quindi guarderai la funzione, o qualcosa di simile, sarà più adatto al personaggio che vuoi celebrare.

Ad esempio, Ash potrebbe avere una specifica categoria di lavoro in cui è più abile. Quindi puoi sfruttare questo potere e fargli usare questa funzione quando entri in battaglia.

Quanto cambierà tra le due demo e le reazioni del giocatore al gioco?

Inoue: L’effetto è stato piuttosto significativo, in base al feedback che abbiamo apportato varie modifiche all’interfaccia utente e al bilanciamento del gioco. Anche la facilità della modalità multiplayer era qualcosa su cui ci siamo concentrati. Ci sono stati molti aspetti diversi che abbiamo rivisitato in base al feedback dei giocatori.

Anche se non è chiaro come sia successo, l’eroe del gioco, Jack, alla fine diventa l’iconico cattivo di Garland.Square Enix

strano paradiso è una nuova tendenza per Fantasia finale serie. Come pensi che influenzerà la serie in futuro?

Fujiwara: quindi per Fantasia finale Franchising, abbiamo le nostre intestazioni numerate e poi abbiamo le nostre voci secondarie. Stiamo guardando i nostri titoli numerati come i tradizionali Final Fantasies, per coloro che amano lo stile tradizionale dei giochi di ruolo. a Il paradiso degli estranei: l’origine di Final Fantasy, Lo consideriamo un ramo, una specie di ramo che proviene dalla linea principale. Ecco perché siamo stati in grado di deviare così tanto dal gameplay orientato all’azione.

Non posso dire se i giocatori prenderanno molto bene il gameplay diretto! Non lo so, forse le persone inizieranno a dire “Oh, ehi, Final Fantasy sembra fantastico come gioco d’azione”.

Se c’è una grande popolarità, certo, strano paradiso Influiscono su alcuni titoli numerati o titoli futuri. Ma non siamo interessati a questo tipo di cambio di titolo: i titoli hanno il loro pubblico e anche i sottotitoli hanno il loro pubblico.

Il paradiso degli estranei: l’origine di Final Fantasy In arrivo su PlayStation, Xbox e PC il 18 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.