Gli alberi abbattuti all’Eau Claire Plaza possono tornare come mobili

Il piano della città di Calgary per rivitalizzare l’Eau Claire Plaza prevede che gli alberi nelle vicinanze debbano essere abbattuti.

Ma possono ancora servire a uno scopo.

Decine di pini, abeti, frassini, meli e pioppi sono stati rimossi per far posto al nuovo aspetto e alla nuova funzione del cantiere.

Il materiale è stato portato fuori sede dove si sarebbe asciugato, dopo di che sarebbe stato portato in un mulino locale per essere tagliato in lastre.

Parte di quel legno finirà a Eau Claire Plaza, ha detto un funzionario della città.

Gli alberi possono diventare tavoli da picnic

Il legno può essere riutilizzato, ha affermato il responsabile del progetto per il dipartimento dei parchi della città, Daniel England.

L’Inghilterra ha dichiarato: “Questo legno sarà utilizzato per elementi architettonici, forse come tavoli per la raccolta, tavoli da picnic, panche, sedie e altre caratteristiche all’interno della piazza stessa”.

La città ha anche raggiunto un accordo per la fornitura di legname per il programma di falegnameria alla Bowness High School.

“Fondamentalmente ho fatto una telefonata a freddo con il loro programma di falegnameria e ho chiesto se questo sarebbe stato qualcosa a cui sarebbero stati interessati e abbiamo fatto quella connessione lì e siamo rimasti entusiasti di quel tipo di collaborazione”, ha detto.

Ci vorrà del tempo però. L’Inghilterra ha detto che il legno probabilmente non sarà pronto fino al prossimo anno.

Anche le pietre troveranno nuove case

Non è l’unica parte del riciclaggio che avviene con i materiali di Eau Claire Plaza.

Gli equipaggi hanno anche rimosso dozzine di pietre per lastricati dalla piazza.

READ  Muro di confine: il Dipartimento della Difesa critica i freni del progetto e sta rivedendo l'ordine di Biden

L’Inghilterra ha affermato che circa 500 tonnellate di materiale verranno riutilizzate in altri siti del parco nei prossimi anni.

Lo spettacolo mostra parte della riprogettazione di Eau Claire Plaza. (Città di Calgary)

Oltre a tenere i materiali fuori dalle discariche, ha affermato che il riciclaggio farà risparmiare denaro perché la città non dovrà acquistare più pietre per altre località.

I lavori per il cantiere dovrebbero continuare nei prossimi due anni.

La riprogettazione da 25 milioni di dollari della piazza è solo uno dei tanti progetti di infrastrutture cittadine che si svolgono a Eau Claire.

La città sostituisce il ponte pedonale di Jaipur verso Prince Island.

Sta anche costruendo una nuova barriera contro le inondazioni per migliorare la protezione dalle inondazioni del centro e migliorare l’Eau Claire Walk.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *