Finale Euro 2020: l’Inghilterra batte l’Italia ai rigori

Il tentativo dell’Inghilterra di porre fine ai 55 anni di attesa per un titolo importante si è concluso con la familiare sofferenza della sconfitta ai rigori quando l’Italia ha vinto il titolo Euro 2020 a Wembley.

In una notte di attesa, tensione e crepacuore in un’atmosfera frenetica, l’Inghilterra sembrava sulla buona strada per il suo giorno migliore dal 30 luglio 1966, quando Luke Shaw diede loro l’inizio perfetto due minuti dopo.

L’Italia, imbattuta da 33 partite prima di questa finale, si è fatta strada lentamente nella partita e ha pareggiato al 67′ quando Leonardo Bonucci ha sbattuto dentro dopo che il portiere dell’Inghilterra Jordan Pickford ha trasformato un colpo di testa di Marco Verratti sul palo.

Dopo un periodo di tempo supplementare teso senza trovare un vincitore, è stato colpito dai rigori e un’amara delusione per il manager dell’Inghilterra Gareth Southgate e i suoi giocatori, che sono entrati in finale con un’ondata di anticipazione e grande emozione.

L’Inghilterra ha sbagliato tre dei cinque rigori, Marcus Rashford ha colpito il palo e Gianluigi Donnarumma è stato negato da Jadon Sancho prima – così spietatamente per un grande giovane giocatore – il giovane Bukayo Saka dell’Arsenal ha visto il gigantesco portiere italiano parare il rigore.

Harry Kane e Harry Maguire hanno segnato per l’Inghilterra, ma mentre Pickford ha mantenuto vive le sue speranze di salvare Andrea Belotti e Jorginho, Domenico Berardi, Bonucci e Federico Bernardeschi hanno segnato per l’Italia.

Il diciannovenne Saka in lacrime, che ha mostrato un tale coraggio per farsi avanti, è stato confortato dai suoi compagni di squadra e dal manager, ma non c’è stato nessun vero conforto per loro o per i fan che aspettavano a Wembley.

L’Inghilterra non è stata in grado di ottenere la vittoria dell’Italia

Gli anni di dolore dell’Inghilterra sono continuati, ma i primi 30 minuti di questa finale sembravano essere finalmente arrivati ​​nel momento in cui il paese aveva aspettato più di 20.000 giorni.

La squadra di Southgate è arrivata dai blocchi e l’unico cambio di allenatore – sostituire Saka con Kieran Trippier – ha pagato dividendi immediati quando Trippier si è imbattuto nel passaggio perfetto di Kane per trovare Shaw il difensore nell’angolo più lontano e ha fatto saltare un finale enfatico oltre Donnarumma.

L’Inghilterra era pronta e in corsa, spinta dalla folla enorme e frenetica a portare questo talentuoso lato di strada italiano in pieno svolgimento fino a quando non si è improvvisamente assicurato un punto d’appoggio nella fase finale del primo tempo.

L’Italia ha dominato il possesso palla, non a caso quando hanno riguadagnato la parità e poi la squadra di Southgate, piena di run iniziali, si è messa al lavoro, soprattutto dopo che l’eccezionale Declan Rice ha perso per knockout.

Southgate ha sorprendentemente aspettato i tempi supplementari per introdurre Jack Grealish, ma a quel punto la partita era sulla buona strada per i calci di rigore, e così è stato.

Sancho e Rashford sono entrati all’ultimo minuto, molto probabilmente in preparazione ai rigori, ma sfortunatamente per Southgate, che ha ottenuto così tanto a Euro 2020, questa è stata una mossa che non ha dato i suoi frutti poiché entrambi hanno fallito ai rigori.

Pickford si è comportato in modo eroico per parare due calci di rigore, ma ha anche lasciato le lacrime alla testa mentre il destino dell’Inghilterra era segnato.

L’Italia ha tagliato il traguardo e sia Southgate che i suoi giocatori sono apparsi devastati mentre hanno ricevuto un caloroso applauso dai fan dell’Inghilterra, che sono arrivati ​​con grandi speranze ma sono stati eliminati a Wembley e i loro sogni di vincere un trofeo importante sono stati infranti ancora una volta.

L’Inghilterra si è avvicinata al raggiungimento delle semifinali della Coppa del Mondo a Mosca nel 2018, ma quella perdita si approfondirà solo dopo aver compiuto progressi regolari in finale e aver finalmente avuto la possibilità di vincere un secondo titolo in quello che era già in casa. Campionato con il suo culmine a Wembley.

Hanno fatto progressi, ma l’Inghilterra non riesce ancora a superare l’ultimo ostacolo.

Il miglioramento dell’Inghilterra offre una vera speranza

Gareth Southgate
Southgate ha portato l’Inghilterra alle semifinali della Coppa del Mondo e ora alla finale del Campionato Europeo negli ultimi due tornei

La sconfitta dell’Inghilterra si farà sentire molto dopo un così impressionante progresso negli ottavi con vittorie su Germania, Ucraina e Danimarca.

Southgate ora deve capire se ha fatto bene in finale per quanto riguarda tecnica, sostituzioni e calci di rigore, ma quando le acque si saranno calmate l’Inghilterra potrà riflettere sui progressi fatti.

L’Inghilterra ha fatto un passo avanti rispetto alla Russia e Southgate ora ha un solido mix di giovani ed esperienza con cui lavorare mentre pianifica la Coppa del Mondo 2022 in Qatar.

Saka è diventato maggiorenne in questo torneo mentre l’Inghilterra aveva giovani entusiasmanti come Sancho, Phil Foden, Mason Mount, Judd Bellingham e Grealish.

Raheem Sterling ha avuto una campagna fantastica, Kane ha mostrato lampi della sua abilità di livello mondiale e la coppia di difesa centrale John Stones e Maguire era solida. Anche Pickford ha dato un contributo eccezionale all’obiettivo.

Ciò non fornirà alcun sollievo nelle ore successive a una perdita così devastante, ma l’Inghilterra può almeno andare avanti con ottimismo.

I vincitori meritano l’Italia

L'Italia festeggia la vittoria
L’Italia ha vinto il suo sesto titolo mondiale (quattro Mondiali, due Euro); Tra i paesi europei, solo la Germania (sette) ha vinto di più

Mentre i giocatori e lo staff italiani hanno festeggiato davanti ai loro fan esultanti, l’allenatore Roberto Mancini è stato lasciato a contemplare un ottimo lavoro, mentre hanno incoronato il loro 34esimo titolo imbattuto a Euro 2020.

Mancini ha unito un ottimo mix di giovinezza ed esperienza, e in retroguardia può ancora contare su quei due vecchi cavalli della Juventus e dell’Italia, Bonucci e Giorgio Chiellini, come sempre nonostante la loro età complessiva di 70 anni.

L’Italia ha dimostrato il proprio pedigree sconfiggendo Belgio e Spagna nella fase a eliminazione diretta e non è rimasta turbata dal clamoroso incontro di Wembley pieno di tifosi inglesi.

E tutto è stato fatto dopo non essere riuscito a qualificarsi per la Coppa del Mondo 2018 in Russia, considerata un’umiliazione sportiva nazionale.

Ora l’Italia è tornata vincitrice di Euro 2020, a testimonianza del lavoro di Mancini e dei suoi giocatori.

L’Italia aspetta da tempo – le statistiche

  • L’Italia ha vinto il suo secondo Campionato Europeo, e il primo in 53 anni (anche 1968); È il divario più lungo di sempre tra i tornei del torneo per un singolo paese, superando i 44 anni di attesa della Spagna dal 1964 al 2008.
  • L’Inghilterra ha vinto solo il 22% (due su nove) dei rigori nei principali tornei (Mondiali/Euro), la percentuale più bassa di qualsiasi paese europeo che abbia partecipato a tre o più partite.
  • L’Italia si è trovata indietro in una partita per la prima volta a Euro 2020, mentre ha trascorso 65 minuti complessivi contro l’Inghilterra in finale, 21 minuti in più rispetto a 33 partite imbattute (in tutte le competizioni). Finale (44).
  • L’Inghilterra ha avuto la percentuale di possesso palla più bassa in una partita a Wembley (34,4%) da novembre 2016 contro la Spagna (34,3%).
  • Gareth Southgate ha apportato almeno una modifica alla squadra inglese per 37 partite consecutive, risultando in un totale di 200 cambi in quel periodo e rimanendo con la stessa formazione iniziale per le semifinali della Coppa del Mondo 2018.
  • A 1 minuto e 57 secondi, il gol di apertura di Luke Shaw (il suo primo gol in assoluto per l’Inghilterra) è stato il gol più veloce segnato in una finale di campionato europeo, oltre ad essere anche il gol più veloce dell’Inghilterra nella competizione in generale e la prima Italia subita nella competizione. .
  • A 34 anni e 71 giorni, l’italiano Leonardo Bonucci è diventato il giocatore più anziano ad aver mai segnato in una finale di un Campionato Europeo e il secondo giocatore europeo più anziano in qualsiasi finale di un torneo importante (Coppa del Mondo/Euro), dopo lo svedese Nils Liedholm contro il Brasile in la Coppa del Mondo 1958 (età 35 anni). , 264 giorni).
  • Contro l’Italia, Harry Kane non è riuscito a tirare a segno o a creare un’occasione da rete per la seconda volta in 61 presenze con l’Inghilterra, come aveva fatto in un’amichevole contro la Svizzera nel settembre 2018.

allineare

Italia

formazione – composizione 4-3-3

  • 21J Donnarumma
  • 2Di Lorenzo
  • 19BonucciPrenotato in 55 minuti
  • 3KelliniPrenotato in 90 minuti
  • 13Emersonè stato sostituito daFlorenzia 118′Minuti
  • 18barellaPrenotato in 47 minutiè stato sostituito daKristantia 54′Minuti
  • 8JorginhoPrenotato in 114 minuti
  • 6ferrattiè stato sostituito daLocatellia 96′Minuti
  • 14una chiesaè stato sostituito daBernardeschia 86′Minuti
  • 17Fissoè stato sostituito daBerardia 55′Minuti
  • 10distintivoPrenotato in 84 minutiè stato sostituito daBelottia 90′Minuti

alternative

  • 1serigo
  • 5Locatelli
  • 9Belotti
  • 11Berardi
  • 12Pesina
  • 15°Ocarpe
  • 16Kristanti
  • 20Bernardeschi
  • 23bastoni
  • 24Florenzi
  • 25Folle
  • 26Merritt

Inghilterra

formazione – composizione 3-4-2-1

  • 1Pickford
  • 2Camminatoreè stato sostituito daSanchoa 120′Minuti
  • 5pietre
  • 6McGuirePrenotato in 106 minuti
  • 12viaggiatoreè stato sostituito dadicea 70′Minuti
  • 14Philips
  • 4risoè stato sostituito daHendersona 74′Minutiè stato sostituito daRashforda 120′Minuti
  • 3che cosa
  • 10sterlina
  • 19multiploè stato sostituito daGrealisha 99′Minuti
  • 9ken

alternative

  • 7Grealish
  • 8Henderson
  • 11Rashford
  • 13Ramsdal
  • 15°Mings
  • 16Cody
  • 17Sancho
  • 18Calvert Lewin
  • 23johnston
  • 24moschee
  • 25dice
  • 26Bellingham

Regola:
Bjorn Koeps

Presenza:
67173

testo dal vivo

Novità sulla BBC - iPlayerNovità sulla BBC - piè di pagina di iPlayer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *