È stato trovato un nuovo scheletro quasi completo di un dinosauro simile a un uccello

È stato trovato un nuovo scheletro quasi completo di un dinosauro simile a un uccello
Illustrazione di un dinosauro alvarisauride addormentato, Jaculinykus, come un uccello moderno. Credito immagine: Seiji Yamamoto

I ricercatori hanno scoperto una nuova specie di alvarezsaur, Jaculinykus yaruui gen. et al.s. Novembre, dalla Mongolia del tardo Cretaceo. Hanno trovato uno scheletro quasi completo dettagliato in una posizione che suggerisce che dormisse come gli uccelli moderni.

L’analisi filogenetica rivela che Jaculinykus appartiene alla sottoclasse degli Alvarezsauridae, Parvicursorinae, e forma un gruppo monofiletico con Mononykus e Shuvuuia.

Gli Alvarezsauria sono un gruppo di dinosauri teropodi unici. I membri più recenti di questo gruppo condividono caratteristiche simili a quelle degli uccelli, come un cranio leggero e mobile, uno sterno allungato, carpometacarpi fusi e ossa pelviche rivolte all’indietro. Anche questi dinosauri subirono una riduzione delle dimensioni durante la loro evoluzione.

Le caratteristiche insolite degli alvarisauri hanno suscitato grande interesse per la loro funzione ed evoluzione. Fossili di Alvarezsaur sono stati ritrovati in tutto il mondo, soprattutto in Asia e in Sud America. In particolare, il bacino di Nemjet in Mongolia contiene abbondanti resti fossili di alvarezosauri a ramificazione tardiva, con otto generi documentati fino ad oggi.

Nonostante il recente aumento della documentazione fossile di varisauridi, l’anatomia dettagliata degli organi necessita ancora di miglioramenti perché la maggior parte dei resti fossili sono frammentari. Ciò si traduce spesso in difficoltà nell’interpretazione del loro ambiente e in scarse relazioni filogenetiche.

In questo studio, i ricercatori hanno portato alla luce uno scheletro di varizauride completo e dettagliato, compreso il cranio, da Barongjoyut-Nimegt. Il fossile è stato trovato nella tipica posizione dormiente di un uccello, con il collo e la coda arcuati e gli arti posteriori nascosti sotto il bacino.

Questa scoperta rivela l’anatomia completa dei varisauridi e fornisce una prova evidente del fatto che il comportamento simile a quello degli uccelli esisteva molto prima che esistessero i parafisidi.

READ  Kanye West rimette la sua fede nuziale

La postura di Jaculinykus presenta le seguenti caratteristiche: arti posteriori ripiegati ai lati del corpo; L’arto anteriore sinistro è piegato vicino al corpo all’altezza del gomito. Il collo è piegato all’indietro sul lato destro del corpo. La coda è posizionata sul lato sinistro e avvolta attorno agli arti posteriori flessibili a destra.

Sebbene entrambi gli elementi dell’arto anteriore di Jacolinicus siano spostati, queste ossa sono piegate sotto il corpo come nell’arto posteriore. Questa posizione differisce dalla posizione opistotonica comune nei dinosauri teropodi, in cui il corpo giace su un lato con il collo e la coda arcuati sulla schiena.

Olotipo di Jaculinykus yaruui Gen.  et al.s.  novembre
Olotipo di Jaculinykus yaruui Gen. et al.s. Novembre. (a) Fotografia del campione. (b) Illustrazione di (a). Le regioni evidenziate indicano il segnale degli elementi strutturali; Il cranio è verde, la coda è grigia, la cintura pettorale e gli arti anteriori sono rossi, il bacino e gli arti posteriori sono viola. (C) Ricostruzione di Jaculinykus yaruui Gen. et al.s. Novembre. Nelle aree grigie mancano parti.

Gli scienziati hanno sottolineato, “L’esemplare è stato schiacciato dorsoventralmente durante o dopo la sepoltura, e questo sembra aver provocato uno spostamento torsionale della metà posteriore del corpo e uno spostamento laterale degli elementi degli arti anteriori e delle vertebre caudali.”

“Il suo pugno ben conservato ha solo due dita, costituite da un dito I ingrandito e un dito II notevolmente ridotto, il che implica una condizione intermedia tra la mano a tre dattili di Shuvuuia e la mano monodattile di Linhenykus. Ciò evidenzia una differenza precedentemente non riconosciuta nella la specializzazione della mano alvarezsauride.

Sorprendentemente, la posizione preservata dell’esemplare rivela una tipica postura addormentata da uccello, simile a quella dei Troodontids mei e dei Sinornithoids. Questo comportamento nell’alvarezsaur Jaculinykus fornisce un’ulteriore prova che i tratti distintivi degli uccelli sono diffusi tra gli antenati aviari, suggerendo una morfologia maniraptoriana nelle posizioni stereotipate del sonno aviario.

Dalla posizione evolutiva del fossile, questa scoperta supporta anche l’ipotesi che le piume di alvarezor potrebbero essere state strutture più complesse con l’asse visto negli ornitomimosauri e in altri maniraptoriani per la termoregolazione, l’esposizione e la riproduzione di quanto si pensasse in precedenza.

READ  Il governo federale si scusa per il trattamento riservato ai membri del battaglione Building 2

Riferimento alla rivista:

  1. Kohta Kubo, Yoshitsugu Kobayashi, Tsogtbaatar Chinzorij, Khishigav Tsogtbaatar. Un nuovo dinosauro alvarezsauride (Theropoda, Alvarezsauria) proveniente dalla formazione Barungyot del Cretaceo superiore della Mongolia fornisce approfondimenti sul comportamento del sonno simile a quello degli uccelli nei dinosauri non-uccelli. Un vantaggio. ID digitale: 10.1371/journal.pone.0293801

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *