Downing Street avverte i tifosi inglesi di non recarsi in Italia per la partita di Euro contro l’Ucraina

I fan dell’Inghilterra che si recano a Roma per vedere i Tre Leoni contro l’Ucraina sono stati invitati a rimanere in casa da Downing Street.

La squadra di Gareth Southgate ha fatto la storia martedì con la prima vittoria per eliminazione diretta sulla Germania in 55 anni.

Ora il capitano Harry Kane si prepara a guidare l’Inghilterra contro il rivale dell’Europa orientale nei quarti di finale di Euro 2020 a Roma.

Ma il portavoce ufficiale di Boris Johnson ha invitato il pubblico entusiasta a guardare l’evento da casa poiché l’Italia è rimasta nella lista dei paesi che i britannici non dovrebbero visitare.

Nel frattempo, il governo italiano ha effettivamente vietato ai fan di partecipare alla partita dopo che il paese ha imposto restrizioni di quarantena di cinque giorni ai visitatori britannici.

Un portavoce del Primo Ministro ha dichiarato: “Le persone non dovrebbero recarsi nei paesi dell’Amber List.

LONDRA, INGHILTERRA – 29 GIUGNO: Harry Kane d’Inghilterra festeggia il suo gol durante la partita UEFA Euro 2020 Round di 16 tra Inghilterra e Germania allo stadio di Wembley il 29 giugno 2021 a Londra, Regno Unito. (Foto di Mark Atkins/Getty Images)

“Ovviamente apprezziamo come i fan vorranno fare tutto il possibile per sostenere la nazionale inglese, ma dobbiamo bilanciare questo con la necessità di proteggere la salute pubblica.

“Invitiamo tutti a rispettare le linee guida e le regole che applichiamo”.

Nel frattempo, si dice che le autorità italiane stiano cercando di rafforzare i controlli alle frontiere per impedire agli inglesi di aggirare le regole.

Il numero 10 ha anche insistito sul fatto che nessun ministro del governo si sarebbe recato allo Stadio Olimpico.

READ  Technogym italiana firma una partnership con Christian Dior

Parlando con i giornalisti mercoledì mattina, il segretario agli affari Anne-Marie Trevelyan ha invitato i fan dell’Inghilterra a “guardare da casa e tifare per la squadra il più forte possibile”.

“Ovviamente è molto difficile non sorridere solo vedendo sventolare tutte quelle grandi bandiere, ti rende così orgoglioso della nostra squadra che ha fatto così bene la scorsa notte”, ha detto.

“Ma in realtà, ciò che serve è guardare da casa e tifare per la squadra il più forte possibile.

“Penso che la sfida sia che possono sentirci dalla Roma? E sono sicuro che coglieremo questa opportunità per essere il più possibile di supporto per la nostra fantastica squadra inglese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *