Dopo aver perso una serie positiva, il tour incrinato di Ariana Grande ha rinvigorito Fortnite

Nel complesso, Fortnite Chapter 2 finora è stato definito dai suoi massicci crossover e ricorrenti eventi di gioco, ma la nuova traiettoria del gioco ha puntato verso il basso. Certo, il coinvolgimento è stato alto e il gioco è stato affidabile in cima o vicino alla cima degli elenchi più giocati su tutte le piattaforme settimana e settimana, ma gli alti e bassi consecutivi di Epic Games risalenti a pochi mesi hanno lasciato me e alcuni altri fan che desiderano le cose erano diverse.

Ora, a due terzi di una stagione ben sviluppata per ripristinare parte della vacillante fiducia dei fan, è stata Ariana Grande a interpretare l’eroe inaspettato nel salvare Fortnite dal suo lento ma notevole declino.

Secondo me, la serie di sconfitte di Fortnite è iniziata con la Stagione 5. Dopo la stagione 4 estremamente popolare e piena di meraviglie, le aspettative potrebbero essere sempre state ingiustamente alte, ma la stagione 5 è ampiamente considerata una stagione povera anche senza che l’ombra di Iron Man and Friends incombe. Mentre l’inclusione di The Mandolorian come skin per il passaggio di battaglia di livello 1 ha causato ondate, i punti luminosi della stagione iniziano e finiscono lì.

Il centro della mappa era stranamente arido, con l’enorme anfiteatro circondato da centinaia di metri di sabbia e poco altro. È stato sorprendentemente noioso per un gioco che ha abbagliato i giocatori per molto tempo e più volte con luoghi nuovi e innovativi ogni stagione. A peggiorare le cose, un nuovo sistema di attraversamento che cercava di far scavare i giocatori nella sabbia come un verme della sabbia è stato rotto più volte durante la stagione per lunghi periodi di tempo, lasciando i giocatori vulnerabili in questa landa desolata centrale della mappa della Stagione 5. Se non sei una persona che costruisce in modo efficiente, questo difetto nel design della mappa è stato difficile per te per giorni o settimane alla volta.

I fan si stanno perdendo il Butter Barn perduto da tempo.

La stagione è stata leggera sull’azione e la prima in diversi mesi a finire senza il trambusto di un evento in-game, anche se i giocatori hanno ottenuto la correzione cinematografica con l’inizio della stagione 6 e la fine di Zero Point, ma il gioco sembrava essere al suo punto più basso nel secondo capitolo.

Anche la sesta stagione non ha fatto molto per preparare il terreno. La stagione incentrata sulla caccia ha portato al gioco alcuni nuovi interessanti elementi di crafting e sopravvivenza, che sono in offerta limitata anche oggi nella Stagione 7, ma i cambiamenti alla mappa sono stati ancora una volta poco brillanti, per lo più rimuovendo luoghi come il rifugio dei fan preferito dai fan e Butter Barn , ma nessuno lo è. Sostituiscili con qualsiasi cosa.

READ  Qual è il sapore dell'hamburger Mo? Come acquistare il tubo

Alla stagione 6 è attribuita la rimozione del deserto secco che occupava gran parte della parte centrale della mappa, ma poi di nuovo, la stagione nel suo insieme sembrava che Fortnite fosse sulle sue ruote. Le parti più emozionanti delle stagioni 5 e 6 sono stati i numerosi crossover con personaggi come Kratos, Master Chief e Lara Croft, ma i momenti migliori di Fortnite sono quando la community può riunirsi e godersi il gioco, non solo il negozio di articoli. Personalmente non ho mai perso una sfida settimanale o anche la maggior parte dei quotidiani durante qualsiasi stagione, ma è diventata una parte della mia giornata. Guardando indietro, stavo completando le sfide per lo stesso motivo per cui mi lavavo i denti: perché dovevo, non perché ero eccitato.

Il declino è continuato con l’evento crossover NBA di primavera, che ha visto una squadra affrontare sfide in-game e rappresentare le loro squadre NBA preferite. Ma come previsto, i Lakers hanno vinto facilmente l’evento, superando in astuzia la concorrenza con un punteggio finale di gioco superiore alla somma delle quattro squadre meglio classificate successive. L’evento è stato imperfetto fin dall’inizio e Era la prima volta che mi concentravo consapevolmente sulla stagnazione in cui si trovava il gioco.

Epic ha poi seguito questo evento con un evento Cosmic Summer, che ha distribuito cosmetici gratuiti ai giocatori che hanno partecipato a modalità a tempo limitato (LTM) create dai fan. Frustrante, tutte queste restrizioni limitate nel tempo erano piuttosto noiose, in un modo che mi ha davvero sorpreso nel vedere lo sviluppatore metterle in evidenza in modo così evidente. Prima di Cosmic Summer, non c’era nessun evento di Fortnite che avrei mai ignorato, non importa quanto non mi piacesse il suo contenuto, semplicemente perché mi piaceva completare le sfide e guadagnare cosmetici gratuiti.

Ma dopo aver trascinato i miei piedi attraverso due dei quattro giochi a tempo limitato del gioco durante l’estate cosmica, ho gettato la spugna. Non potevo più sopportare di essere coinvolto in situazioni – maledetta forma di camion dei gelati. Sembra sciocco accusare Fortnite di “stagnazione” visto il suo impegno sempre alto, ma è tutto relativo. Rispetto a dove era il gioco un anno fa, mi sentivo come se Fortnite stesse lentamente erodendo e perdendo terreno nello spirito del tempo.

READ  Netflix conferma che si sta espandendo nei videogiochi e saranno inclusi senza costi aggiuntivi
L'evento Cosmic Summer ha rinchiuso cosmetici gratuiti dietro effetti frustranti a lungo termine.
L’evento Cosmic Summer ha rinchiuso cosmetici gratuiti dietro effetti frustranti a lungo termine.

La prima metà di Fortnite nel 2021 ha lasciato un buco nel cuore dei giocatori come me che amavano le stagioni 2-4 e oggi le considerano la gara più potente che il gioco abbia mai visto, introducendo personaggi amati come Meowscles, offrendo finali incredibili come il combattimento con Galactus, e mostrando alcune delle più grandi revisioni della mappa fino ad oggi, come l’alluvione della terza stagione.

È stata la più lunga siccità di nuovi fantastici contenuti che il gioco avesse mai visto dalla sua ascesa al dominio oltre tre anni fa. Poi si è verificato il giro di spaccatura.

Dopo settimane di voci, Epic ha confermato che la pop star Ariana Grande sarà la protagonista di una festa in-game modellata sullo spettacolo di Travis Scott della scorsa estate. Ad essere onesti, non ho mai sentito una canzone di Ariana Grande prima, ma sapendo come erano le precedenti feste in-game di Fortnite, speravo che il Rift Tour avrebbe rivitalizzato la comunità del gioco in generale, così come il mio amore per tutte le cose Fortnite. Non sono rimasto deluso.

La scena visiva offerta era unica, emozionante e soprattutto affascinante. Ho condiviso questo momento con mia moglie e mio figlio e siamo tutti esplosi. Abbiamo finito per suonare un paio di volte durante i cinque spettacoli del fine settimana. È passata elegantemente dal surf competitivo al galleggiamento tra gli alberi rosa giglio a una battaglia aerea con lo stesso Re della Tempesta, il tutto prima che il titolo salga sul palco e impressiona con uno spettacolo digitale con molte delle sue canzoni. In un certo senso, quel giorno sono diventato un fan di Ariana Grande, proprio come l’anno precedente mi ha dato un nuovo apprezzamento per Travis Scott.

Il direttore creativo di Epic, Donald Mustard, parla spesso di “oceano blu”, il potenziale illimitato del metaverso in cui le persone si riuniscono in spazi digitali in tempo reale e vivono estensioni della loro vita in mondi immaginari. Dice che questi concerti sono solo l’inizio del futuro dell’intrattenimento. Sono incline a pensare che arriveremmo in un posto del genere, ma anche se pensi che il metaverso sia solo l’ultimo sogno della Silicon Valley, il Rift Tour stesso non può essere trascurato come una meraviglia al centro del festival audiovisivo contemporaneo.

READ  La clip Warzone più utile di sempre? L'intera lobby celebra l'eroe che ha ucciso i pirati

Non è come nient’altro che potresti vedere quest’anno, né di persona né online, e la cosa più ridicola di tutte: è completamente gratuita. Non aveva bisogno di possedere il Battle Pass per accedere, né aveva bisogno di acquistare una pelle Ariana Grande per prenotare un posto. Dovevi solo scaricare il gioco gratuitamente e unirti a milioni di altri mentre lo spettacolo andava in diretta in tutto il mondo. Sono questi eventi di gruppo che portano Fortnite a nuove vette, e il gioco è mancato tutto l’anno finora, e non a causa della mancanza di tentativi.

Mentre i VIP di quasi tutti gli altri marchi, Forse anche Netflix, che scambierebbe la fiducia dei cervelli di Fortnite in un batter d’occhio, il gioco stesso ha sperimentato un soffio sottile ma consecutivo per la maggior parte dell’anno finora. Ma Ariana Grande ha fatto a pezzi quella narrativa con lo stesso martello tempestato di diamanti che usava per macchiare i giocatori di nuovi fatti una mezza dozzina di volte durante il Rift Tour.

La stagione 7, a suo merito, è ampiamente considerata la stagione più apprezzata dai fan dalla Stagione 4 – alcuni potrebbero dire più lunga – e anche se abbiamo ancora un altro mese prima dell’inizio della stagione 8, il Tour Rift sembra una strada da percorrere. Perfetto per Epic che reclama il suo punto d’appoggio nella scena del servizio dal vivo e si ritrova ancora una volta come soggetto di ogni tavola del pranzo quando le scuole si incontrano di nuovo tra poche settimane.

Epic fa notizia con ogni nuova stagione, ma a volte l’eccitazione si rivela essere un periodo di luna di miele per i fan, come è successo nelle stagioni 5 e 6. Più che semplici caselle obbligatorie da controllare, accedere alle sfide di gioco e poi andare avanti al giorno. La stagione 7 e in particolare il Rift Tour sono, a mio avviso, un ritorno appropriato per la formazione del gioco e il ripristino di uno dei miei giochi preferiti per mantenere i giocatori non solo coinvolti ma anche entusiasti.

GameSpot può guadagnare una commissione dalle offerte al dettaglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *