Daniil Medvedev passa al terzo turno, battendo Emil Rossovori – ThePrint –

Daniil Medvedev passa al terzo turno, battendo Emil Rossovori – ThePrint –
Open d'Italia: Daniil Medvedev passa al terzo turno, battendo Emil Rossofori
Daniil Medvedev (Foto: ATP Tour/Twitter)

Roma [Italy]14 maggio (ANI): Il numero 3 del mondo Daniil Medvedev ha ottenuto una splendida vittoria domenica battendo Emil Rossofori 6-4 6-2 e raggiungendo il terzo round dell’attuale Open d’Italia.

Medvedev ha giocato un’apertura potenzialmente dura con la consueta tenacia dalla linea di fondo. Al campo di Pietrangeli, ha trasformato in grande effetto i potenti colpi di Ruusuvuori, strappando cinque volte il servizio del finlandese e vincendo in 88 minuti.

Dopo aver vinto la sua prima in quattro partite del tabellone principale sui campi in terra battuta di Roma, il cinque volte campione del Masters 1000 cercherà di mantenere il suo slancio nel suo scontro del terzo turno contro Bernabé Zapata Miralles.

Medvedev affronterà Bernabé Zapata Miralles nella partita del terzo turno.

“È poco [of a relief]. Possiamo parlare di tutte le partite che ho perso qui, erano diverse. Uno, mi sento come se avrei dovuto vincere, ma lo è [what it is]. Quando vengo al torneo, so di poter giocare bene, quindi sono felice di aver finalmente vinto qui a Roma”, ha detto Medvedev dopo la partita ad ATP.com.

“Voglio vincere quante più partite possibile. So che potrebbe essere un po’ più dura per me sulla terra battuta, ma onestamente sto giocando davvero bene quest’anno”, ha detto Medvedev.

“Le partite che perdo, le perdo contro grandi avversari [just] Ho giocato meglio di me e non molto [else] dire. Faccio del mio meglio e gioco bene. Hai già battuto molti buoni avversari. la settimana scorsa [in Madrid] Emil è stato uno degli unici due giocatori a vincere un set contro Carlos [Alcaraz]Quindi mi sento benissimo e non vedo l’ora di provare a giocare il mio miglior tennis fino alla fine della stagione sul campo”.

READ  Un video selfie di Mario Balotelli dopo il gol del Marsiglia nel 2019

Stefanos Tsitsipas, invece, non ci ha messo molto ad affiancare Medvedev al terzo turno.

La quinta testa di serie Tsitsipas ha raggiunto la finale di Roma per la prima volta nel 2022 e ora ha un record di 10-5 nella capitale italiana. Il 24enne è due volte campione Masters 1000 sulla terra battuta, avendo vinto a Monte Carlo nel 2021 e nel 2022. Affronterà il favorito di casa Lorenzo Sonego nella sua corsa al suo primo titolo ATP della stagione. Preferito

Questo rapporto viene generato automaticamente dal servizio di notizie ANI. ThePrint non si assume alcuna responsabilità per il suo contenuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *