Covid, creatore del vaccino Pfizer: “Normale il prossimo inverno” – The Chronicle

Roma, 15 novembre 2020 – The Vaccino Contro il Covid-19 Avrà un forte impatto dall’estate 2021, quindi sarà possibile tornare alla vita normale già dal prossimo inverno. È la convinzione del professore Ujur Shaheen, Co-fondatore di Biotecnologia Iniziato con Pfizer Sta sviluppando un vaccino. Le scoperte di Shaheen, riportate dalla BBC, hanno rivelato la possibilità di un inverno difficile, in quanto il vaccino, una volta iniziata la distribuzione, non avrà un impatto significativo sul limite numerico dell’epidemia. BioNTech e Pfizer hanno annunciato la scorsa settimana che il loro vaccino potrebbe essere efficace al 90%, secondo le analisi preliminari.

Guido Silvestri, virologo della Emory University di Atlanta, spiega oggi di essere convinto negli Stati Uniti di poter iniziare a vaccinare le persone “prima di Natale”.

Bollettino Coronavirus Italia diffuso il 15 novembre

Covid tutti i numeri dell’epidemia nel mondo

dalle Stati Uniti d’America Poi arriva la notizia Due vacciniPronto e concesso in licenza, almeno negli Stati Uniti, entro dicembre. Parla di questo scenario Christina Cassetti, Virologo italiano negli Stati Uniti, Vicedirettore del Dipartimento di “Microbiologia e Malattie Infettive” dell’Istituto di Malattie Infettive guidato da Anthony Fauci, Che da anni è in stretta collaborazione con lei: “I dati che Pfizer ha fornito circa il 90% dell’efficacia complessiva del loro vaccino è eccellente – ha detto all’Ansa – ma dobbiamo rivedere i dettagli. Siamo inoltre in attesa dei dati dalla sperimentazione di Fase 3 del nostro Progetto Moderno”.

Burioni, vaccini dal 15 dicembre

“Questo è il più grande lavoro svolto dalla scienza e dall’uomo nella sua storia, se è coronato dal successo. So dai miei compagni americani che stanno complottando Vaccinazioni per operatori sanitari dal 15 dicembreOspite Roberto Burioni Di Fabio Fazio esulta in Che tempo Che Fa su Rai3 in riferimento al nuovo vaccino annunciato da Pfizer.
Se un anno fa mi avessi chiesto se era possibile fare ciò che è stato fatto in 11 mesi, non l’avrei mai detto. In passato ci sono voluti più di 12 anni. E ancora: “Dobbiamo stare attenti, essere sicuri della sicurezza, ma questo è un grande sospiro. La luce in fondo al tunnel era nera fino a ieri”.

READ  Mkhitaryan è ancora il protagonista. Gelorossi inarrestabile

E ancora, ancora sul vaccino Covid: “ Non sappiamo quanto dura ma credo sia un problema secondario. Anche se dura un anno o due Ricorderemo:

More from Ernesto Pirozzi

Covid, Chrysanti, Vaccine and Media Awareness. Barra dei virus | Caffè Gramellini

Solo l’idiota pensa che il virologo Andrea Chrisante non sia diventato un...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *