Campionato femminile Sei Nazioni: l’Irlanda ha battuto l’Italia 25-5 assicurandosi il terzo posto

Irlanda (8) 25
Provare: Wall, Murphy Crowe 2, Molony penna: Alluvione Con: Alluvione
Italia (0) 5
Provare: Betoni

L’Irlanda ha battuto l’Italia 5-25 a Dublino e si è assicurata il terzo posto nel Campionato Intensivo Sei Nazioni Femminile 2021.

Dorothy Wall ha spinto l’angolo per un tentativo al nono minuto, Stacy Flood ha aggiunto un calcio di rigore prima della fine del primo tempo.

Wing Amee-Leigh Murphy Crowe ha fatto il suo debutto atterrando all’inizio del secondo tempo e deviando Flood.

La prostituta Claudna Molony ha superato il traguardo al 51 ‘, con Melissa Betoni che ha segnato il tentativo dell’Italia e Murphy Crewe che è tornato ai tempi supplementari.

Dorothy Wall tocca il primo tentativo irlandese di match

L’Irlanda ha battuto il Galles 45-0 nella prima partita prima di perdere male 56-15 contro la Francia nella seconda partita.

L’allenatore Adam Griggs ha apportato tre modifiche alla formazione titolare per la partita con gli italiani, trasferita da Parma a Dublino per problemi di quarantena.

Murphy Crowe, Fly Half Flood e Brittany Hogan sono stati tutti chiamati a iniziare la loro prima partita nella partita per il terzo posto, giocata in condizioni di sole a Donnebrook.

L’Irlanda ha spostato rapidamente la palla nel loro tentativo di apertura, e Winger Wall si è precipitato dopo che le sfide di due difensori italiani sono state ignorate.

I padroni di casa hanno ricevuto un cartellino giallo al centro, Seni Naobo, dopo un forte intervento a metà del primo tempo, mentre il capitano Ciara Griffin è stato costretto ad uscire per infortunio, ma il rigore di Flood al 29 ‘ha portato loro un otto- punto portano al meglio nel minuto. tempo di riposo.

Naoupu generale
Michella Salary si occupa del SinNobo Centre in Irlanda

Quattro minuti dopo la ripresa, Hogan ha vinto la formazione e, dopo un attacco, Murphy Crewe ha accelerato e ha superato due italiani per bypassare il secondo tentativo della sua squadra.

Molony ha catturato il terzo punteggio dei padroni di casa grazie a un rapido pensiero mentre afferrava un rapido rigore prima di tuffarsi, solo un bonus per la supremazia della sua squadra mentre bloccavano gli avversari nella propria metà della partita per la maggior parte della partita.

È stata una prestazione goffa per l’Italia, che ha perso 67-3 contro l’Inghilterra e ha battuto la Scozia 41-20 nelle prime due partite.

Si sono presi un po ‘di conforto quando la prostituta Betoni ha indietreggiato 11 minuti prima della fine del tempo, ma l’ultima parola è stata Murphy Crowe mentre si è lanciata dietro i difensori al terzo minuto di recupero.

Il risultato sarà una spinta per l’Irlanda in quanto potrebbe affrontare nuovamente l’Italia entro la fine dell’anno nelle qualificazioni ai Mondiali.

Il Ct dell’Irlanda Adam Greggs, parlando dopo la partita: “Siamo molto soddisfatti alla fine. Non è stata la partita migliore e abbiamo dovuto sprecare ogni centimetro”.

“Abbiamo vinto per noi stessi ed è un buon modo per finire. Abbiamo apportato alcune correzioni davvero buone, mostrando cosa possiamo fare, e poi alcune altre piccole cose su cui dobbiamo lavorare”.

Giocatore dell’Irlanda nella partita Stacy Flood: “Siamo felici di vincere perché la squadra ha lavorato molto duramente.

“Non è stata la nostra migliore prestazione, ma è stato un vero sforzo di squadra e ha mostrato molto di quella lotta irlandese.

“Abbiamo molto da togliere dal gioco, il buono e il cattivo. Per me, è stata una grande esperienza – ho imparato molto nelle ultime tre settimane dal rugby e dal campo di addestramento prima di allora”.

Irlanda: Ve considerato. A Murphy Crowe, E. Higgins, S.Nobo, P.Parsons; S Flood, K Dane; L torba, C Moloney, L Djougang; A McDermott, N Fryday; D Wall, Hogan B, Griffin.

Alternative: N Jones, L. Philly, Lions, J. Moore, H. O’Connor, E. Lynn, H. Terrell, E. Brian.

Italia: P Ostuni Menouzi; M Forlan, M Selari, B Rigoni, M Magati; Credenza V, S Barratin; Skovka, M Betoni, LJ; V Fedrighi, G Duca; Arrighetti, F Scorpini ed E. Giordano.

Alternative: L Cammarano, G Maris, M Merlo, S Tounesi, I Locatelli, B Veronese, S Stefan, A Muzzo.

Informazioni sul banner BBC iPlayerInformazioni sul piè di pagina di BBC iPlayer

READ  Monza, arrestati due minori per omicidio di 42 anni | Uno dei ragazzi: "Mi ha trascinato nella dipendenza dalla droga"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *