Beeper Mini e iMessage di Cloud sono stati nuovamente banditi da Apple

Beeper Mini e iMessage di Cloud sono stati nuovamente banditi da Apple

In sole due settimane dal suo debutto, Beeper Mini e la sua società sorella, Beeper Cloud, hanno riscontrato diverse gravi interruzioni del supporto iMessage su Android e altre piattaforme di Apple, e questa sera si sta verificando di nuovo.

Beeper ha potenziato il supporto di iMessage su Android, Windows e altre piattaforme negli ultimi due anni basandosi su una server farm Mac, ma la società ha fatto nuovi progressi all’inizio di questo mese quando ha lanciato un nuovo modo di reverse engineering per sfruttare iMessage che consente agli utenti di inviare e ricevere messaggi attraverso una connessione diretta ad Apple.

Tuttavia, Apple ha promesso di eliminare questo metodo e, di conseguenza, il servizio è diventato alquanto instabile per gli utenti.

La prima interruzione per Beeper Mini e Beeper Cloud, i due prodotti che utilizzano questo metodo di ingegneria inversa, si è verificata l’8 dicembre. Il servizio è stato ripristinato poco dopo, ma Apple continua a bloccare questo metodo. Il 13 dicembre Beeper ha confermato che Apple stava bloccando circa il 5% degli utenti Beeper Mini e Cloud ed è stata in grado di implementare un’altra soluzione nei giorni successivi.

Ora, Beeper Mini e Beeper Cloud hanno subito nuovamente un duro colpo, questa volta eliminando “più del 60%” degli utenti che avevano iMessage attivo sui propri account.

Il blackout che sembra essere in corso dalle prime ore del 17 dicembre (personalmente non sono riuscito a mandare messaggi per tutta la giornata, è stato ampiamente segnalato) Sul sito secondario Beeper), è stato confermato da Eric Migicowski di Beeper tramite un messaggio agli utenti su Beeper Cloud.

READ  La prima coppia di Dynamax Sync Leon ed Eternatus ora in "Pokémon Masters EX"

Messaggio di testo:

Oltre il 60% degli utenti Beeper Mini e Cloud al momento non sono in grado di inviare o ricevere iMessage. Stiamo lottando per risolvere questo problema 🤞. Nel frattempo, potresti visualizzare notifiche o e-mail che indicano che un nuovo Mac è stato aggiunto al tuo account. Non utilizziamo più server Mac, ma il nostro bridge appare ad Apple come se fosse un Mac.

Una volta risolto il problema, Beeper afferma che gli utenti potrebbero essere informati che un “nuovo Mac” è stato aggiunto al loro account, con Apple che vede la connessione come un Mac.

Non è chiaro quando le cose si risolveranno, se si risolveranno del tutto…

FTC: Utilizziamo collegamenti di affiliazione automatici per guadagnare entrate. Di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *