Una “meteora insolitamente grande” illumina brevemente la Norvegia meridionale

Gli esperti hanno detto che un “meteorite insolitamente enorme” ha illuminato brevemente la Norvegia meridionale domenica, emettendo un suono e una luce sorprendenti mentre scorreva nel cielo, parte del quale potrebbe aver colpito la Terra, forse non lontano dalla capitale, Oslo.

Non ci sono state notizie immediate di feriti o danni.

I rapporti degli spettatori hanno iniziato ad arrivare intorno all’una di notte con il fenomeno che è apparso a nord fino a Trondheim.

Una webcam a Holmstrand, a sud di Oslo, ha catturato una palla di fuoco che cadeva dal cielo ed eruttava in un lampo luminoso che illuminava Anchorage.

La Norwegian Meteorite Network ha analizzato le riprese video e altri dati domenica nel tentativo di determinare l’origine e la destinazione del meteorite.

Una meteora illumina il cielo di Kristiansand, in Norvegia, domenica. (Rete norvegese di meteoriti/Reuters)

La rete ha affermato che i dati preliminari indicano che un meteorite potrebbe aver colpito la Terra in una vasta area forestale chiamata Finnemarka, a soli 60 chilometri a ovest della capitale, Oslo.

“È stato pazzesco”, ha detto a Reuters Morten Billet della rete, che ha visto e sentito la meteora.

Entro domenica pomeriggio, non era stato trovato alcun relitto, ha detto Billett, e dato il sito “difficile”, si potrebbero impiegare “circa 10 anni” per cercare potenziali meteoriti.

Billet ha detto che la meteora ha viaggiato a 15-20 km/sec e ha illuminato il cielo notturno per 5-6 secondi. Il cielo estivo si stava oscurando e le giornate cominciavano ad accorciarsi dalla fine di giugno.

Alcuni testimoni oculari hanno anche affermato di aver sentito venti più forti, ha detto Billett, poiché l’evento ha anche creato un’onda di pressione.

“Quello che abbiamo avuto la scorsa notte era un grosso masso che probabilmente viaggia tra Marte e Giove, che è la fascia degli asteroidi. E quando oscilla, crea molto rumore, leggerezza ed eccitazione tra noi (gli esperti) e forse un po’ di paura. tra gli altri”, ha detto Billett.

Non ci sono state segnalazioni di danni o persone particolarmente spaventate, ha detto Billett, aggiungendo che per coloro che sono vicini è stato probabilmente più di un evento “spaventoso”.

meteora che esplose sulla Russia centrale central Vicino alla città di Chelyabinsk nel 2013, palle di fuoco sono piovute su una vasta area e hanno causato un’onda sismica che ha rotto finestre, danneggiato edifici e ferito 1.200 persone.

READ  Potrebbe esserci meno acqua liquida su Marte di quanto si pensasse in precedenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *