“The Big Conn” su AppleTV+ rivela una delle più grandi truffe del governo degli Stati Uniti nella storia

Eric C. Coon, alias “Mr. Social Security” con uno status di celebrità come “Mick Jagger” nel Kentucky orientale, è al centro dell’attenzione Serie di documentari su AppleTV + Grande truffadopo una frode governativa da 550 milioni di dollari, una delle più grandi nella storia degli Stati Uniti.

“Uno dei produttori con cui stavamo lavorando al progetto, Peter King, ci ha portato l’idea di Eric e abbiamo continuato a guardarla”, ha detto James Lee Hernandez. Yahoo Canada.

“[We] Andando sempre più in profondità, ho appena visto questo famoso avvocato della fauna selvatica viaggiare per il mondo e rotolarsi in Rolls Royce e case multimilionarie, e tutte queste folli buffonate in una piccola città nel Kentucky orientale”.

Immagine di Eric C. Conn in “The Big Conn”, in anteprima venerdì 6 maggio su Apple TV+.

L’essenza della frode di Kuhn era che aveva rapidamente falsificato richieste di invalidità nel Kentucky orientale.

Alcuni descrivono Coon come una specie di Robin Hood, che stava imbrogliando il governo degli Stati Uniti ma alla fine ha ottenuto i suoi pagamenti di previdenza sociale e invalidità alla sua comunità molto più velocemente dei due anni che avrebbero potuto richiedere attraverso il normale canale legale. Ma questo argomento è un po’ difficile da sopportare quando ostenta la sua ricchezza e vive una vita lussuosa sullo sfondo di queste richieste di invalidità.

Grande truffa Presenta interviste con gli ex dipendenti di Kohn, informatori che hanno rischiato la loro sicurezza per raccogliere e diffondere informazioni sul suo schema di frode, il giornalista che ha svelato la storia e persino una bizzarra dichiarazione che Kohn ha scritto sulla sua frode.

READ  Kenneth Branna vince il suo primo Oscar

“È quasi scritto come se stesse guardando un film, interpretato da se stesso”, ha detto il co-sceneggiatore/regista Brian Lazart. Yahoo Canada A proposito di Bayan Kuhn. “L’elemento importante nel raccontare la storia è che avremo il punto di vista di Eric”.

In termini di comprensione del punto di vista di Kuhn, la serie contiene anche registrazioni di prima mano del truffatore imprigionato, che finisce per ammettere che le sue azioni erano sbagliate.

“Penso che il tempo gli abbia dato una grande prospettiva su quello che ha fatto, si rende conto delle conseguenze delle sue azioni, non credo si sia reso conto quando andava a letto con giudici e medici per finire questo folle crimine di frodare il governo federale su mezzo miliardo di dollari, avrebbe fatto molti danni, come ha fatto Lazart.

Le vere persone che hanno danneggiato Kun erano le persone che avevano richieste di invalidità legittime, che dipendevano da quel denaro e che era stato loro completamente sottratto. Grande truffa Rivela che questo non solo ha causato problemi finanziari, ma anche psicologici che hanno portato a molti suicidi nella comunità.

Uno dei suoi ex clienti della serie ha detto: “Non è facile quando tutti pensano che tu sia un bugiardo e un imbroglione … perché sei un cliente di Eric Coon”.

Sarah Carver e Jennifer Griffith a &00201c;  The Big Conn, ”  In anteprima venerdì 6 maggio su Apple TV+.

Sarah Carver e Jennifer Griffiths al The Big Conn, in anteprima venerdì 6 maggio su Apple TV+.

“Difetti specifici in un sistema che gli ha permesso di farlo”

I veri eroi di questa storia sono Sarah Carver, un’ex tecnologa della Social Security Administration, e Jennifer Griffith, un’ex scrittrice principale di casi legali, che erano gli informatori di questa storia.

READ  Terrell Carter, Rahimi Medal e Jonathan Del Arco tra le sei persone ricorrenti - Scadenza

Come possiamo vedere nella serie, la coppia ha raccolto informazioni su come le affermazioni provenienti da Eric Kohn sono state rapidamente approvate da giudici selezionati e tutte le affermazioni suonavano allo stesso modo. Quando le persone sono state scoperte da Kuhn con informazioni sulle informazioni in loro possesso, le donne sono state seguite da un investigatore privato e intimidite al punto da temere per la loro sicurezza e quella delle loro famiglie.

“È stato assolutamente strabiliante la quantità di informazioni che Sarah e Jennifer avevano”, ha detto James Lee Hernandez. “Abbiamo finito per passare tre giorni di fila con loro di informazioni incessanti, stavano spingendo per le giunture con tutte queste informazioni, tutta la documentazione per dimostrare e supportare tutto ciò di cui stavano parlando”.

“[It] Mostra difetti specifici all’interno di un sistema a cui è stato permesso di andare giù”.

Anche i difetti di sistema sono un aspetto chiave di questa storia. In definitiva, se la logistica attorno a queste affermazioni fosse più snella ed efficiente, non ci sarebbe alcun incentivo per le persone a rivolgersi a Eric Kuhn per accelerare e semplificare il processo.

Eric e il suo stile eccentrico sono molto facili da sedurre,… e man mano che approfondiamo la storia [we realize] Che c’erano solo questi enormi difetti intrinseci che hanno permesso a Eric di fare quello che ha fatto”, ha detto Hernandez. “Se le persone non impiegassero dai 18 mesi ai due anni per ottenere i benefici, Eric non esisterebbe perché le persone ne otterrebbero i benefici in tempo.”

“Parte del suo punto di forza era il fatto che otteneva vantaggi per le persone entro uno o due mesi mentre il resto delle persone aspettava da anni”.

READ  Heidi Klum ride del malfunzionamento del guardaroba di 'AGT': VIDEO - Hollywood Life

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.