Home / Politica / Tartaglione: Il presidio di polizia ferroviaria di Campobasso non va chiuso

Tartaglione: Il presidio di polizia ferroviaria di Campobasso non va chiuso

“Il presidio presente nel Capoluogo  oggi svolge una fondamentale attività di prevenzione e controllo, vista anche la già attuata chiusura della postazione Polfer di Isernia”.  Così, l’onorevole di Forza Italia, Annaelsa Tartaglione in merito al rischio di chiusura del posto di polizia ferroviaria alal stazione di Campobasso.  “Ha il compito di coprire l’intera tratta Campobasso-Isernia-Venafro-Cassino, il presidio più vicino infatti è proprio quello situato nella città laziale, che dista ben 100 chilometri dal Campobasso.  Non si può non considerare che tanti sono oggi i pendolari molisani che raggiungono la Capitale in treno e che le stazioni ferroviarie, purtroppo spesso al centro di spiacevoli episodi di cronaca, meritano un’attenzione particolare e costante.   “La sicurezza – conclude Annaelsa Tartaglione – è un diritto fondamentale che lo Stato deve garantire a tutti i cittadini, ancora di più in territori che presentano difficoltà. E ciò deve sempre prevalere su ragioni di tipo ragionieristico ed economico”.

Di admin

Potrebbe Interessarti

Parco del Matese, la perimetrazione in Consiglio regionale

C’è attesa per la riunione di Consiglio regionale di domani. Una seduta monotematica incentrata sulla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *