Segnalazione in diretta mentre il Celtic si prepara a fare un altro accordo e i Rangers cercano un’ala

L’ultimo Pogba

Paul Pogba non ha ancora deciso il suo futuro Credito immagine: Francesco Scaccianoce / Getty Images

Paul Pogba ha detto al Manchester United che vuole passare al Real Madrid in estate.

Il presidente ad interim dello United Ralph Rangnick ha rivelato di essere persino disposto a metterlo in una vetrina in modo che il vincitore della Coppa del Mondo possa assicurarsi il suo sogno di trasferirsi nei giganti spagnoli.

Il contratto di Pogba scade alla fine di questa stagione e vuole lasciare l’Old Trafford, non essendo riuscito ad avere un impatto significativo dopo essere tornato al club dalla Juventus con un contratto da 89 milioni di sterline nel 2016.

Rangnick, che si stava preparando per la trasferta di stasera al Brentford, ha dichiarato: “Anche il mio contratto da allenatore scadrà in estate. Per noi abbiamo lo stesso obiettivo. Abbiamo la stessa ambizione, avere il maggior successo possibile nella prossima tre o quattro mesi».

“Per me non lo è
La domanda è se il giocatore ha il contratto scaduto, la domanda è quanto voglia ancora far parte di questo gruppo, quanto si senta ancora emotivamente e fisicamente a bordo.

Finché è così, perché Paul Pogba non gioca ora dopo due mesi e mezzo di infortunio?

“Ora è di nuovo perfettamente in forma e vuole anche apparire, vuole mostrare ai tifosi del Manchester United, al tabellone e al mondo intero che tipo di giocatore può essere.

“E anche se fosse solo per mostrare abbastanza per un nuovo contratto altrove, sarebbe molto motivato a farlo, quindi perché non dovrei interpretarlo?”

Nel frattempo, il portiere del Brentford Thomas Frank ammette che la sua associazione con un giocatore come Christian Eriksen dimostra quanto lontano sia arrivata la sua squadra.

READ  "Ammiro l'esempio dato da Roger Federer", dice il giocatore dell'ATP

Ha detto: “Se il Brentford fosse legato a Christian anche cinque anni fa, i fan direbbero che sei pazzo. Ma siamo nel miglior campionato del mondo, il club è in vantaggio”.

Il 29enne nazionale danese è in trattative con Bees per un accordo di sei mesi con un’opzione per un altro anno.

L’ex stella del Tottenham Eriksen non gioca da quando ha subito un infarto agli Europei la scorsa estate ed è un free agent dopo essere stato rilasciato dall’Inter il mese scorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.