Sale a 10 il bilancio delle vittime della tempesta in Ucraina e migliaia di persone vengono salvate nel sud Notizie meteorologiche

Sale a 10 il bilancio delle vittime della tempesta in Ucraina e migliaia di persone vengono salvate nel sud  Notizie meteorologiche

Il peggioramento delle condizioni meteorologiche a Odessa, Kharkiv, Mykolaiv e Kiev ha messo sotto pressione i servizi di emergenza già messi a dura prova dalla guerra.

Dieci persone sono morte in Ucraina quando tempeste di neve e pioggia sono arrivate dal Mar Nero, paralizzando le infrastrutture, bloccando le strade e interrompendo l’elettricità, ha detto il ministro degli Interni ucraino.

La tempesta record ha colpito aree del Paese da domenica, interrompendo l’elettricità a migliaia di insediamenti nell’area colpita e mettendo a dura prova una rete elettrica già sovraccarica e i servizi di soccorso che sono stati messi a dura prova dall’invasione russa di quasi due anni.

“A causa del peggioramento delle condizioni meteorologiche, 10 persone sono morte nelle regioni di Odessa, Kharkiv, Mykolaiv e Kiev”, ha scritto martedì su Telegram il ministro Ihor Klimenko.

Ha aggiunto: “23 persone sono rimaste ferite, tra cui due bambini”.

Klimenko ha detto che l’elettricità è stata interrotta in 411 villaggi in 11 regioni e che sono stati salvati più di 1.500 veicoli.

I soccorritori hanno effettuato operazioni di salvataggio ed evacuazione dei residenti travolti dalle strade e intrappolati dalla neve.

I soccorritori utilizzano una barca per evacuare i residenti locali da una strada allagata dopo un avviso di tempesta in Crimea [Alexey Pavlishak/Reuters]

L’Ucraina meridionale è stata la più colpita, in particolare la regione di Odessa affacciata sul Mar Nero. Auto e autobus sono scivolati dalle strade ghiacciate nei campi e la polizia ha sfidato i forti venti per trainare i veicoli.

Ole Kiper, governatore della regione di Odessa dove cinque persone sono morte a causa del maltempo, ha detto che i servizi di emergenza hanno salvato quasi 2.500 persone rimaste intrappolate nella neve.

“Sono stati ritirati 849 veicoli, inclusi 24 autobus e 17 ambulanze”, ha scritto Kiper su Telegram, aggiungendo che più di 300 insediamenti nella sua zona erano senza elettricità.

READ  Il gran giurì speciale farà parte dell'indagine sulla violazione delle leggi elettorali in Georgia da parte di Trump

Il maltempo ha colpito mentre decine di migliaia di soldati erano in prima linea nella guerra con la Russia, durata 21 mesi, nel timore che Mosca potesse attaccare la rete elettrica con attacchi aerei quest’inverno.

Il sistema temporalesco ha colpito anche le zone vicine. Nella penisola di Crimea, annessa alla Russia, e nella Russia meridionale, sarebbero morte almeno tre persone.

Il ministero dell’Energia russo ha affermato che “circa 1,9 milioni di persone” sono state colpite da interruzioni di corrente nelle regioni meridionali russe del Daghestan, Krasnodar e Rostov, nonché nei territori ucraini occupati di Donetsk, Luhansk, Kherson, Zaporizhia e la penisola di Crimea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *