Roberto Mancini crede nelle giovanili per rilanciare l’Italia dopo il fallito Mondiale

Una rapida occhiata ai club Alcune delle stelle italiane di Euro 2020 rappresentano ora le riduzioni al centro dei problemi che la Nazionale deve affrontare oggi.

Il capitano Giorgio Chiellini, il miglior difensore del torneo, è ora compagno di squadra di Gareth Bale a Los Angeles. Lorenzo Insigne, protagonista di quell’estate, gioca a Toronto con Federico Bernardeschi, autore della rete dei calci di rigore vinta contro l’Inghilterra a Wembley.

Sebbene la Major League Soccer sia notevolmente migliorata negli ultimi anni, è ancora al di sotto degli standard del calcio europeo.

L’Italia ha vinto Euro 2020 lo scorso anno battendo l’Inghilterra ai rigori a Wembley

Pochi mesi dopo, sono rimasti scioccati dalla Macedonia del Nord in uno spareggio di Coppa del Mondo

Pochi mesi dopo, sono rimasti scioccati dalla Macedonia del Nord in uno spareggio di Coppa del Mondo

A 38 anni, Chiellini è in via di completamento, mentre Insigne ha firmato un contratto da 11,5 milioni di sterline all’anno a Toronto e l’ex attaccante della Juventus Bernardeschi ha pochi giocatori rimasti in Europa.

Nessuno dei tre sarà coinvolto quando la squadra di Gareth Southgate affronterà gli Azzurri venerdì a San Siro.

Se nella MLS c’erano già tre giocatori importanti solo un anno dopo essere stati nominati campioni d’Europa, a dimostrazione del delicato equilibrio che Roberto Mancini stava gestendo a Euro 2020.

L’orribile incapacità di qualificarsi per la Coppa del Mondo – la seconda consecutiva che l’Italia ha mancato – significa che la vittoria di Wembley sembra un momento, piuttosto che l’inizio di un ciclo di vittorie.

Tuttavia, se l’Italia non è davvero tra i vincitori mondiali nell’estate del 2021, non è senza speranza adesso.

La squadra che è cambiata così tanto sembrava allo sbando quando ha perso 5-2 contro la Germania nella Nations League

La squadra che è cambiata così tanto sembrava allo sbando quando ha perso 5-2 contro la Germania nella Nations League

Nonostante sia stata la squadra migliore in finale, la palla ha girato per l’Italia nelle fasi cruciali delle fasi a eliminazione diretta di Austria, Belgio e Spagna, così come è rimbalzata contro di loro nelle qualificazioni ai Mondiali e poi in una splendida sconfitta in casa contro il Nord . Macedonia agli spareggi di marzo.

Gli esempi sono tanti ma uno basta: il fuoriclasse della Juventus Federico Chiesa ha segnato contro Austria e Spagna ed è stato uno dei migliori attaccanti di Euro 2020, ma ha saltato gli spareggi a causa di un grave infortunio al ginocchio riportato a gennaio, che continua a soffrire. non recuperare. L’Italia non è la stessa senza di lui.

Senza tornei importanti almeno fino al 2024, Mancini ha optato per l’unica strada possibile una volta che la FIGC ha deciso di rimanere con lui, prendendo alcuni rischi con giocatori meno conosciuti e sperando che possano ripagarlo nei prossimi due anni.

Pertanto, l’esterno Wilfried Gonto, recentemente acquistato per 4 milioni di sterline dal Leeds, e il difensore centrale della Juventus Federico Gatti, non hanno nemmeno giocato in Serie A quando sono stati convocati per le partite estive della Nations League, ma questa volta sono in rosa. .

Il difensore veterano Giorgio Chiellini non gioca più per l'Italia e ora è nel Los Angeles Football Club

Il difensore veterano Giorgio Chiellini non gioca più per l’Italia e ora è nel Los Angeles Football Club

Così anche Pasquale Mazzuchi, terzino destro discreto che ha iniziato bene la stagione con la Salernitana.

Il suo nome avrebbe fatto grattare la testa allo staff tecnico inglese, come il difensore Federico Dimarco, gli attaccanti Matteo Cancelleri e Alessio Zerbin e il centrocampista Tommaso Pobiga.

Tuttavia, se guardi da vicino, scoprirai che l’immagine è molto più luminosa. Dimarco non è Paolo Maldini, ma si è rotto all’Inter ed è un affidabile difensore mancino.

Pobega ha segnato per il Milan in Champions League la scorsa settimana e Zerbin ha partecipato alla vittoria del Napoli su Liverpool e Rangers.

Il giocatore del Leeds United Wilfried Gonto (a destra), 18 anni, è stato convocato nell'ultima rosa dell'Italia.

Il giocatore del Leeds United Wilfried Gonto (a destra), 18 anni, è stato convocato nell’ultima rosa dell’Italia.

Pasquale Mazuzchi ha convocato la Salernitana (a destra) di nuovo in squadra

Pasquale Mazuzchi ha convocato la Salernitana (a destra) di nuovo in squadra

Il capitano della Roma Lorenzo Pellegrini e il marito del Napoli Matteo Politano e Giacomo Raspadori sono ottimi giocatori.

A volte, può sembrare che Mancini abbia convocato tutti i giocatori idonei dall’incubo dell’Italia nella Macedonia del Nord, anche se questa volta c’è stata una strana omissione.

Dopo due infortuni al ginocchio, Nicolò Zaniolo ha prosperato sotto Jose Mourinho alla Roma ed è un attaccante forte e dinamico che può fare molto per questa squadra. Dov’è?

Zaniolo è tornato in forma solo dopo un problema alla spalla, mentre un quotidiano italiano La Repubblica Si è ipotizzato che il 23enne sia stato escluso perché la scorsa primavera è stato fotografato mentre riprendeva un canto offensivo contro la rivale cittadina Lazio.

Il nuovo attaccante del West Ham Gianluca Scamaca deve dimostrare di essere l'attaccante dell'Italia

Il nuovo attaccante del West Ham Gianluca Scamaca deve dimostrare di essere l’attaccante dell’Italia

Ad ogni modo, se Mancini vuole rilanciare l’Italia una seconda volta, ha bisogno di Zaniolo dentro la tenda.

Alcune delle grandi star che sono rimaste indietro dopo l’errore dei playoff sono altrettanto importanti. Il portiere Gianluigi Donnarumma, il difensore Leonardo Bonucci ei centrocampisti Jorginho e Marco Verratti – nuovamente infortunati – e Nicolò Parilla dovrebbero esserci ancora tra un paio d’anni. Se solo l’Italia potesse trovare un attaccante affidabile.

Gianluca Scamaca del West Ham è l’ultimo a ottenere un crack, ma pochi pensano che sia la soluzione.

Donnarumma rischia di essere fischiato dai suoi tifosi contro l’Inghilterra, poiché i tifosi del Milan rimangono arrabbiati per il suo trasferimento al Paris Saint-Germain nel 2021.

Mancini spera che il resto dei suoi giocatori non riceva lo stesso trattamento dopo altri 90 minuti contro l’Inghilterra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.