Quello che la CNN ha visto a terra in una fossa comune a Isium

In tutto il sito sono state viste singole tombe, alcune con nomi e numeri scritti a mano su croci di legno. Una lapide sulla CNN conta fino a 398. (Natalie Gallon/CNN)

Anche la pioggia torrenziale non è riuscita a cancellare l’odore della morte nella pineta di Izyum venerdì pomeriggio, mentre gli investigatori ucraini si sono fatti strada attraverso un luogo di sepoltura di massa trovato nella città dell’Ucraina orientale. recuperare da forze russe.

Il ministero della Difesa ucraino ha affermato che negli ultimi giorni nella città sono state trovate almeno 440 tombe. Il presidente del paese Volodymyr Zelensky ha dichiarato venerdì che alcuni dei corpi trovati a Izium mostravano “segni di tortura” e ha incolpato la Russia per ciò che ha definito “crudeltà e terrore”.

Quando la CNN è arrivata al luogo della sepoltura di massa venerdì pomeriggio, i funzionari stavano trasportando sacchi per cadaveri, incluso uno che sembrava trasportare qualcosa di molto piccolo, in un camion frigorifero.

La maggior parte delle tombe nel luogo di sepoltura sono tombe singole, con croci di legno poste in cima ai tumuli di terra. Alcuni di loro hanno nomi e numeri scritti su di loro. Uno stava salendo a 398. L’altro prendeva il nome da un uomo di 82 anni. Un funzionario del sito ha detto alla CNN che le indagini dovrebbero determinare quando queste persone sono morte.

Nel bosco c’è quello che sembrava essere un ex avamposto militare, con postazioni di carri armati scavate in profondità nel terreno.

Un poliziotto sul posto ha detto alla CNN che il luogo era una fossa comune dove sono stati trovati 17 corpi.

“Questi sono altri corpi civili e militari lungo la strada”, ha detto Igor Garmash, l’investigatore del sito, della parte esatta del sito che stava esaminando, indicando un sito vicino.
“Più di 20 corpi sono stati esaminati e inviati per ulteriori indagini”, ha detto alla CNN.

Giovedì il Centro ucraino per le comunicazioni strategiche ha affermato che alcune delle tombe scoperte a Izyum erano “fresche” e che i corpi sepolti lì erano “per lo più civili”.

READ  2 Il leader del Consiglio degli Stati Uniti ha preferito e licenziato Trump. Il punto non dovrebbe rimanere nemmeno un giorno.

Un residente di Izium che vive dall’altra parte della strada rispetto al luogo di sepoltura di massa ha detto alla CNN che i russi prima hanno colpito un vicino cimitero della città con un attacco aereo e poi si sono trasferiti.

Hanno portato le loro macchine. Hanno scavato delle trincee per le loro auto. “Abbiamo appena sentito come hanno distrutto la foresta”, ha detto alla CNN Nadezhda Kalinichenko.

Ha detto che ha cercato di non uscire durante il periodo in cui la città era sotto l’occupazione russa perché era troppo spaventata.

“Quando se ne sono andati, non so se c’è stata una rissa o meno. Abbiamo appena sentito un sacco di autocarri pesanti una notte di una settimana fa.

Alcune informazioni di base: Isium è stata oggetto di pesanti attacchi di artiglieria russa ad aprile. La città, situata vicino al confine tra le regioni di Kharkiv e Donetsk, divenne un importante centro dell’esercito invasore durante i cinque mesi di occupazione. Sabato le forze ucraine hanno ripreso il controllo della città, assestando un colpo strategico all’offensiva militare russa a est.

Ucraina: su di essa compaiono alcuni dei corpi trovati in una fossa comune a Izyum

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.