Prendi il volante dell’ultima autentica vettura sportiva made in Italy

La 8C Competizione rimane una delle auto Alfa Romeo più rare e belle del 21° secolo e una è disponibile per l’acquisto all’asta BINGO’s Collection Car #14 che termina il 4 settembre.

Qualsiasi veterano petrolifero condividerebbe una relazione complessa con le concept car. Quando vengono rivelati, sono immediatamente stimolanti ed eccitanti, mostrando ciò che verrà dai rispettivi marchi. Tuttavia, come indica il nome, queste belle auto di solito hanno questo aspetto: i concept non sono mai pensati per decorare le nostre strade. Ogni volta in una luna blu, però, ci sono eccezioni a questa regola, e questa Alfa Romeo 8C Competizione del 2009 totalmente ingannevole è una di queste.

La straordinaria supercar italiana ha rotto il coperchio per la prima volta nel 2003 al Salone di Francoforte come studio di design aziendale. Con un nome che fa riferimento all’Alfa Romeo 6C da competizione degli anni ’40 e un design fortemente influenzato dai più grandi successi dell’Alfa degli anni ’50 e ’60, come la TZ, la 8C frena la pornografia per qualsiasi appassionato di auto con il polso. Ma era solo un concetto.

Poi, nel 2007, l’impossibile è diventato realtà. L’Alfa Romeo ha annunciato che avrebbe costruito una versione di produzione della 8C che sembra quasi identica al concept, con 1.400 richieste allagate per la straordinaria scheda sportiva italiana, ma alla fine sono state costruite solo 500 8C Competizione e 500 8C Spider, rendendole molto più raro della maggior parte delle Ferrari, il moderno che si vede per strada oggi.

Questo sorprendente modello nero indossa due distintivi Quadrifoglio opzionali sui lati ed è alimentato da un V8 Ferrari da 450 cavalli nella parte anteriore. All’interno troverai un mare di lussuosa pelle rossa, anche se questo è probabilmente uno di quei rari esempi in cui preferiremmo tirare fuori una sedia e goderci la carrozzeria piuttosto che portarla a fare un giro. La ciliegina sulla torta di questo pacco molto attraente è il chilometraggio sorprendentemente basso dell’auto di 4.011 miglia. Quindi, se ti sei innamorato di questa ragazza italiana, assicurati di segnare l’asta di auto da collezione n. 14 di BINGO che termina il 4 settembre sul tuo calendario.

READ  L'Italia simula la scelta dell'Inghilterra attraverso le chiamate e i processi di selezione posizionale di Twickenham

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.