Papa Francesco è in buona forma e vigile dopo l’intervento

Il Vaticano ha detto lunedì che Papa Francesco è sveglio, respira senza assistenza e in buone condizioni generali dopo l’intervento chirurgico per rimuovere metà del suo colon.

Il portavoce Matteo Bruni ha detto in una nota che il papa 84enne dovrebbe rimanere in ospedale per sette giorni in assenza di complicazioni, dopo l’operazione di tre ore di domenica sera da un’equipe chirurgica di 10 persone al Policlinico Gemelli .a Roma. L’ospedale ha un’ala speciale al decimo piano dedicata ai Papi.

Bruni ha detto che il papa ha subito un’emisectionectomia sinistra, un’operazione in cui viene rimosso un lato del suo colon. Questa è stata la prima volta che il Vaticano ha rivelato l’esatta natura dell’intervento.

Il quotidiano italiano Il Messaggero riferisce che i chirurghi hanno iniziato l’operazione in laparoscopia, ma hanno finito per fare incisioni più ampie dopo aver affrontato complicazioni non determinate. Non sono state citate fonti.

Giornalisti aspettano notizie fuori dalla clinica Agostino Gemelli di Roma, lunedì, mentre Francesco è ricoverato e convalescente da un intervento chirurgico in un reparto speciale dedicato ai papi. (Domenico Stenellis/The Associated Press)

L’intervento programmato era per trattare la stenosi diverticolare sintomatica del colon, una condizione in cui sacche simili a sacche sporgono dallo strato muscolare del colon, provocandone il restringimento.

Oltre a causare dolore, questa condizione, che è più comune negli anziani, può portare a gonfiore, infiammazione e difficoltà a defecare.

I medici hanno detto che il rischio dell’operazione è che la connessione tra le parti aderenti del colon a volte può fallire, causando più dolore e possibilmente infezione. Tale fallimento è molto raro ma richiede un ulteriore intervento chirurgico.

Entrare in ospedale per la prima volta

Era la prima volta che Francesco veniva ricoverato in ospedale da quando era stato eletto papa nel 2013.

La tempistica dell’intervento sembra coincidere con un periodo in cui aveva un solo impegno pubblico: la benedizione domenicale in piazza San Pietro.

Francesco ha tradizionalmente sospeso tutte le sue udienze pubbliche e private per il mese di luglio, anche se, a differenza dei suoi predecessori, è rimasto in Vaticano e non ha mai utilizzato la tentacolare tenuta estiva papale nei più freschi colli Albani, a sud di Roma.

Tra coloro che pregano per Francesco c’è il suo predecessore al papato, Benedetto XVI, che ha vissuto una vita di preghiera e meditazione in un convento per motivi vaticani da quando è andato in pensione nel 2013, dicendo che non ha potere, ha detto la televisione di stato italiana. Per svolgere correttamente i doveri papali. Il servizio televisivo citava il segretario personale del papa emerito dicendo che Francesco era alla preghiera del papa.

Il Vaticano ha detto che non è chiaro se Francesco lascerà l’ospedale in tempo per fare la benedizione di domenica come al solito. Il compianto Papa Giovanni Paolo ha guidato la preghiera dalla finestra della sua camera e persino dal suo letto durante diversi ricoveri ospedalieri durante i suoi 27 anni di pontificato.

Le informazioni sulla salute di Francesco sono arrivate tramite brevi dichiarazioni al Vaticano, a differenza dei tempi di Giovanni Paolo, quando i medici emettevano bollettini medici dettagliati e tenevano conferenze stampa. Si ritiene che la guida provenga direttamente dal Papa, che protegge la sua privacy più da vicino di quanto non abbia fatto Giovanni Paolo.

Il ricovero in ospedale di Francesco domenica è stato una sorpresa, perché poche ore prima sembrava essere in buona salute quando si è rivolto a migliaia di persone in piazza San Pietro e ha annunciato il suo viaggio di settembre in Slovacchia e Ungheria.

Francis a volte soffre di mancanza di respiro, a causa della rimozione di parte del suo polmone dopo una malattia da giovane nella sua nativa Argentina.

Riceve anche una terapia fisica regolare per la sciatica, che provoca dolore che si irradia dalla parte bassa della schiena alle gambe. La condizione lo ha costretto a saltare diversi eventi all’inizio di quest’anno e a volte lo ha fatto camminare con difficoltà.

READ  La Francia apre le frontiere a chi arriva dalla Gran Bretagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *