Paddy Moloney, fondatore dei The Chieftains, muore a 83

sceicchi. Paddy Molloy (al centro) con Kevin Conniff (a sinistra) e Matt Molloy (a destra)

Paddy Moloney, fondatore della leggendaria band tradizionale irlandese The Chieftains, è morto all’età di 83 anni.

Secondo il sito ufficiale della band, il gruppo si è formato quasi 60 anni fa, nel 1962.

La band ha ottenuto un enorme seguito in questa contea, avendo suonato qui l’ultima volta all’Arts and Culture Center nel 2019, tappa dell’Irish Farewell Tour.

The Great Big Sea ha avuto l’opportunità di interagire con i capi tribù molte volte nel corso degli anni, in particolare collaborando con loro nella canzone “Lucey’s Boat”.

Bob Hallett, un ex membro della band Great Big Sea, afferma che Moloney è stato uno dei primi a realizzare il potenziale commerciale della musica irlandese a livello internazionale.

Hallett descrive l’influenza di Moloney come “enorme”, osservando che i leader tribali hanno interagito e arricchito una serie di artisti in tutto il mondo. Dice che Moloney “ha alzato il tiro” e che tutti stavano meglio dopo averlo incontrato.

I capi tribù hanno vinto sei Grammy Awards e hanno lavorato con molti artisti di alto profilo come Mick Jagger, Van Morrison, Sinead O’Connor e molti altri.

READ  Code davanti agli ospedali in attesa di un posto. Tratta le persone in macchina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *