Northern BC Walmart andrà alla cassa in modo assolutamente gratuito per i self-checkout quest’estate

Walmart a Terrace, BC, con una popolazione di oltre 11.000 persone, sta abbandonando i cassieri tradizionali e sta passando completamente alle casse automatiche.

Felicia Pfeffer, direttrice degli affari aziendali di Walmart Canada, ha dichiarato alla CBC che una “manciata” di negozi in tutto il paese farà parte di un progetto pilota che inizierà entro la fine dell’estate.

“I nostri clienti hanno abbracciato i self-checkout man mano che si sono diffusi in tutto il paese negli ultimi anni”, ha affermato in una dichiarazione via e-mail.

“I clienti di Terracea, in particolare, utilizzano in gran numero le casse automatiche, motivo per cui il negozio è stato scelto come parte del test”.

Sociologo Craig Lambert Descrive il lavoro svolto dai cassieri come “lavoro ombra”: lavori e compiti che vengono scaricati sui consumatori e precedentemente eseguiti da un lavoratore dipendente.

“C’è stata una volta che qualcuno è stato pagato per pompare benzina nelle auto, e c’erano persone che erano, o sono ancora, cassiere nei supermercati che venivano pagate per accettare i tuoi soldi o controllare la tua spesa e scansionare tutti i prezzi e inserire il peso di verdure e cose del genere. e poi accettare il pagamento”.

“Ma queste persone sono state sostituite in molti casi da un’uscita self-service”.

Pfeffer ha affermato che l’idea che i posti di lavoro andranno persi a causa del pilota è un’idea sbagliata: l’area casse sarà dotata di personale per assistere i clienti.

“Non ci sarà alcuna perdita di posti di lavoro a seguito di questo cambiamento”, ha detto Pfeffer.

“In effetti, il nostro negozio Terrace impiega più di 40 posti di lavoro… perché nei prossimi mesi lanceremo una drogheria online in questo negozio”.

READ  La Peugeot, di proprietà di Mahindra, sta affrontando multe in Italia e Francia per una controversia sui brevetti con il Gruppo Piaggio.
Walmart ha aperto un negozio senza cassiere a Fayetteville, in Arkansas, che offre 34 stazioni di pagamento automatico. Tuttavia, il rivenditore afferma che i clienti possono ancora chiedere all’impiegato di controllare la loro merce. (Walmart)

Lambert ha anche notato la mancanza di interazione umana con il passaggio al prestito autonomo.

“Se facessi il check-out ogni settimana in un negozio di alimentari, riconosceresti Sarah, che era quella che faceva il check-out regolarmente”, ha detto.

“Mina parte del tessuto sociale di una piccola comunità o anche di una comunità più ampia”.

Prevede un aumento del numero di negozi senza cassiere, perché ci sono incentivi per le aziende a utilizzare la tecnologia: le macchine non hanno sindacati, non chiamano malattie, possono lavorare 24 ore su 24 senza lamentele o risposte, e farà il lavoro giorno dopo giorno.

Lambert ha detto che ricevere un servizio da un umano potrebbe un giorno essere un lusso che solo l'”élite” potrebbe permettersi.

“Ma l’enorme massa di consumatori sarà in qualche modo stipata in un ambiente molto robotico e virtuale in cui tutti sono incoraggiati ad andare online e ottenere risposte alle proprie domande”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.