Nelle notizie sportive di oggi: cosa devi sapere

La terrificante fine del suo secondo round ha lasciato Lydia Koe a lavorare nell’ultimo torneo di golf femminile.

Lydia Koe durante l’ultimo round del campionato Palos Verdes presentato dalla Bank of America al Palos Verdes Golf Club il 1 maggio 2022 in California.
immagine: Agenzia di stampa francese

Koe è arrivata terza con cinque buche da giocare il secondo giorno dei Campionati di Evian in Francia, e mentre ha ottenuto un altro birdie il 15, è tornata a casa con quattro colpi che sono caduti fuori dalla top 10.

Ha lasciato la numero 4 del mondo ugualmente settima, sette colpi dietro la leader assoluta, la canadese Brooke Henderson.

Nel frattempo, Stephen Alker ha parato quattro tiri a metà del Gran Premio del British Open in Scozia.

Ha lanciato un altro giro d’angolo under due il secondo giorno, con il nordirlandese Darren Clarke in vantaggio da solista all’ottavo.

Dopo un ottimo round di apertura, Daniel Heller era scivolato fuori dal comando al Cazoo Classic dell’European Tour of England.

Heller si è appena intrufolato all’interno della linea di demarcazione, ma il suo secondo due su round lo ha riportato in condizioni di parità generale, a 11 colpi dal vantaggio.

Tennis “Big Four” per unire le forze

Gli appassionati di tennis sono abituati a vedere Rafael Nadal, Novak Djokovic, Roger Federer e Andy Murray lottare per battersi a vicenda nei Grandi Slam, ma i “Big Four” giocheranno insieme per la prima volta nella stessa squadra alla Laver Cup a Londra.

Rafa Nadal festeggia la vittoria di Roger Federer

Rafa Nadal festeggia la vittoria di Roger Federer
immagine: fornito

Il campione di Wimbledon Djokovic è stato nominato quarto membro della squadra europea di sei uomini e il 35enne si è unito ai suoi rivali di lunga data nella quinta edizione dell’evento sanzionato dall’ATP dal 23 al 25 settembre.

Prende il nome dall’australiano Rod Laver, l’evento è l’evento a squadre di tre giorni tra sei dei migliori giocatori d’Europa contro sei del resto del mondo.

“È l’unica competizione in cui puoi giocare in un ambiente di squadra con ragazzi con cui normalmente gareggi e essere affiancato da Rafa, Roger e Andy, tre dei miei più grandi concorrenti di sempre, sarà un momento davvero unico nella storia del nostro sport. “Djokovic ha detto in una nota.

READ  "L'Inghilterra è un Paese inutile! L'Italia ha dei difetti ma non permette al virus di scegliere la sua popolazione".

Nadal, Djokovic, Federer e Murray hanno dominato il tennis maschile negli ultimi due decenni, vincendo 66 titoli del Grande Slam.

Nadal detiene un record maschile di 22 titoli del Grande Slam con Djokovic, che ha giocato nella seconda edizione della Laver Cup nel 2018, di uno.

Il Team Europe, guidato da Bjorn Borg, ha vinto tutte le precedenti edizioni.

“Non credo che avrei potuto immaginare di avere queste quattro icone dello sport in una squadra”, ha detto Borg. “So che loro, come me, apprezzano l’importanza di questo momento e sarebbero davvero adatti a questo.

“Ogni anno il nostro obiettivo è vincere. Con Rafa, Roger, Andy e Novak in squadra, amo le nostre possibilità”.

Il capitano della squadra mondiale John McEnroe ha nominato Felix Auger-Aliassime, Taylor Fritz e Diego Schwartzman come tre membri della sua squadra.

– Reuters

La siccità francese si interrompe in tondo

Il francese Christophe Laporte ha posto fine a una lunga siccità in casa al Tour de France, rivendicando la 19a tappa con uno sforzo perfettamente sincronizzato per offrire ai fan locali qualcosa da festeggiare per la prima volta in oltre un anno.

Laporte, squadra di casa del Jumbo Visma del detentore della maglia gialla Jonas Weinggaard e del leader della classifica a punti Wout van Aert, ha colmato un piccolo divario con il trio che avanzava in un finale emozionante prima di spostarsi a 300 metri dalla linea.

LIONE, FRANCIA - 12 SETTEMBRE: Billiton durante la fase 14 della 107a edizione della corsa ciclistica Tour de France 2020, una tappa di 170 chilometri che inizia a Clermont-Ferrand e termina a Lione il 12 settembre 2020 a Lione, Francia, 09 /12/2020

immagine: Fotosport

Dane Vingegaard era dalla parte sbagliata dello split in ritardo, ma la giuria di gara ha concesso al gruppo di inseguimento lo stesso tempo di Philipsen e Dainese, anche se hanno tagliato il traguardo a cinque secondi dal ritmo.

Vingegaard ha comunque mantenuto un comodo vantaggio di 3:26 nella penultima tappa, la prova di 40,7 km tra Lacapelle-Marival e Rocamadour.

Laporte, un discreto velocista che quest’anno non ha avuto la possibilità di vincere una tappa, è stato autorizzato dai suoi direttori sportivi ad andare da lui e lo ha debitamente consegnato, dopo che i corridori francesi hanno tagliato 38 tappe senza vincere un Tour .

READ  "L'Inter è in guerra, il tecnico Antonio Conte è come Al Pacino"

Non hanno vinto una tappa da quando il campione del mondo Julian Alaphilippe, che non ha corso quest’anno dopo essersi ripreso da un infortunio, ha vinto il giorno dell’inaugurazione lo scorso anno.

Pogacar, in un altro tentativo di cogliere di sorpresa Vingegaard, attacca nella discesa dalla Côte de Daunes ma viene respinto da Van Aert.

– Reuters

Continua il ripetersi dell’infortunio per Tim

L’ex numero tre del mondo Dominic Thiem ha raggiunto le semifinali per la prima volta a livello di Tour in 14 mesi allo Swiss Open di Gstaad, mentre l’austriaco cerca di intensificare la sua rimonta dopo un infortunio al polso che lo ha tenuto fuori per nove mesi.

Il campione degli US Open 2020 era fuori gioco dopo essersi infortunato al polso nel giugno 2021 e non è stato in grado di difendere il suo titolo a Flushing Meadows.

Dominic Thiem dall'Austria.

immagine: fare foto

Thiem, che è sceso a 274 in classifica, ha sconfitto il qualificato Juan Pablo Farias 6-4, 6-3 all’evento sulla terra battuta dell’ATP 250 a Gstaad e in semifinale affronterà il secondo seme Matteo Berrettini.

“Domani posso andare alla partita gratuitamente, cercando di fare del mio meglio”, ha detto Tim nella sua intervista in campo.

“Quando sono andato in uno stadio la scorsa settimana, non mi aspettavo di arrivare ai quarti di finale lì e poi alle semifinali qui. È davvero molto bello e sono contento dei progressi”.

Thiem sta cercando di vincere a Gstaad per la seconda volta dopo aver vinto nel 2015.

– Reuters

McIlroy torna ai BMW Champs

Il numero tre del mondo Rory McIlroy si è impegnato a giocare nel campionato BMW PGA di settembre al Wentworth Club nel Surrey, in Inghilterra.

La stella dell’Irlanda del Nord ha vinto il Campionato del Mondo DP nel 2014, ma ha superato il campionato in ciascuno degli ultimi due anni.

Il golfista dell'Irlanda del Nord Rory McIlroy.

immagine: fare foto

McIlroy, 33 anni, ha dichiarato: “Non vedo l’ora di gareggiare di nuovo nel BMW PGA Championship. È un evento che amo giocare. Il West Course è stato un bene per me in passato e i fan sono molto favorevoli”.

READ  Il presidente dell'Alfa Romeo Fred Vasseur risponde ad Antonio Giovinazzi per i commenti "duri" in Formula Uno

Il quattro volte vincitore principale è arrivato terzo agli Open Championships la scorsa settimana a St Andrews, in Scozia.

Il campionato BMW PGA si svolge dall’8 all’11 settembre e prevede un montepremi di circa 7,9 milioni di dollari (12,6 milioni di NZ$).

Billy Horschel è il campione in carica a Wentworth dopo aver finito di giocare all’età di 19 anni nel 2021, con un vantaggio di un colpo su tre giocatori.

– Media a livello di dominio

La Ferrari parte bene in Francia

Il triplo inseguimento della Ferrari ha avuto un buon inizio per il Gran Premio di Francia nel fine settimana, quando il rigore di Charles Leclerc Carlos Sainz ha portato alle prove libere in una calda giornata a Le Castellet.

Il team italiano di Formula 1 insegue la terza vittoria consecutiva ed è stato il più veloce in entrambe le sessioni, Leclerc era nel primo prima che Sainz stabilisse il ritmo nel secondo.

Il pilota della Ferrari F1 Carlos Sainz

immagine: fare foto

Lo spagnolo riceverà almeno 10 punti di caduta dalla griglia per la gara per aver superato la sua assegnazione di componenti del propulsore.

Leclerc ha ottenuto il miglior tempo di 1 minuto e 33.930 secondi con le gomme morbide mentre Sainz ha ottenuto un 1:32.527 nel secondo periodo.

Il leader del campionato Red Bull Max Verstappen è arrivato secondo, 0,091 più lento nella prima sessione quando il pavimento della sua vettura è stato rattoppato con del nastro adesivo in una soluzione temporanea, ma a più di mezzo secondo dallo sprint di Sainz.

La Ferrari ha vinto la gara precedente in Austria con Leclerc dopo che Sainz, che ha subito un grave guasto al motore a Spielberg, ha trionfato in Gran Bretagna.

Verstappen ha 38 punti di vantaggio su Leclerc dopo 11 gare su 22.

George Russell è arrivato quarto in entrambe le sessioni per la Mercedes, che sperava di essere più vicino a Ferrari e Red Bull questo fine settimana, ma chiaramente ha ancora del lavoro da fare.

– Reuters

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.