“Missione completata”, dice Jake dopo che Bulls ha messo a fil di spada Zipper

I giocatori del Toro festeggiano un tentativo contro Zebri Parma. (Blue Bulls/Twitter ufficiali)

  • Jake White era contento che i suoi tori non fossero caduti di nuovo in un’imboscata in Italia dopo aver massacrato Zebre Parma 45-7 all’URC.
  • Il recente viaggio dei Bulls nel paese ha portato la Benetton a buttarli fuori dal parco nella finale della Rainbow Cup dell’anno scorso.
  • I Bulls hanno segnato sei tentativi con un punto in più venerdì sera per farsi strada in classifica.

Il manager di rugby dei Bulls, Jake White, è stato sollevato dal fatto che la sua squadra abbia evitato un pugno in Italia, schiacciando invece lo sfortunato abitante del seminterrato Zepri Parma 45-7 venerdì sera.

I Bulls hanno segnato sei tentativi e 45 punti senza risposta dopo il 7-0 scioccato di Zepre in un periodo in cui Marcel Coetzee stava trascorrendo del tempo nella spazzatura per un grave fallo.

segnapunti | United Rugby Championship – Zebri vs Bulls

La vittoria ha fatto sì che gli uomini di Pretoria potessero mettere da parte alcuni dei brividi e scacciare il ricordo del crollo della Benetton durante la finale della Rainbow Cup dello scorso anno.

“Vogliamo giocare bene ogni volta che giochiamo, quindi non abbiamo impedito nulla venendo qui e vincendo”, ha detto White.

“Pensavo che avessimo giocato molto bene stasera (venerdì sera). Non ha segnato 45 punti fuori casa… Abbiamo avuto molte altre occasioni, come un tentativo di eliminazione diretta.

“Questo è ciò che vogliono gli allenatori per un breve turno di una settimana dopo che siamo partiti lunedì sera e siamo arrivati ​​qui e abbiamo portato a termine il lavoro. Missione compiuta.

READ  Tutto quello che c'e da sapere su Bastoni, il 'nuovo Chiellini' del Liverpool

“Ora abbiamo due settimane prima di giocare di nuovo nell’URC contro Monster. Almeno ce n’è abbastanza [build on]. “

La sconfitta, tuttavia, ha spinto Zebri alla ventesima sconfitta consecutiva, l’ottava nello United Rugby Championship (URC).

Sono mancati anche quattro giocatori del Sei Nazioni italiano, impegnato con la nazionale.

Ma White ha detto che se ne meritavano uno, anche se non era contento di non essere contrario ai suoi uomini.

“Zebri inizierà a vincere e non continueranno a perdere per sempre”, ha detto White.

“La legge delle medie ti dice che qualcuno sarà alla fine del punteggio quando Zepre avrà capito bene. Siamo contenti di non essere caduti in un’imboscata e di aver trovato un modo per ottenere una vittoria assoluta”.

“Puoi guardare il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto. Sono persi [four] compagni [to the Six Nations], quindi avevano una squadra relativamente invariata. Benetton ha perso 24.

“Monster, una delle più grandi squadre dell’URC, è venuta qui e non ha segnato 45 punti.

“Ci saranno molti aspetti positivi dal gioco, ma rimarremo con i piedi per terra. Avevamo bisogno di sopravvivere alla competizione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.