L’Ulster ha subito una sconvolgente sconfitta dell’URC in Italia contro la Benetton con l’aggravarsi della crisi di Dan McFarland

La crisi di metà stagione dell’Ulster si è aggravata quando ha subito la quinta sconfitta in sei partite in tutte le competizioni.

La contea è stata uccisa per la seconda volta in una settimana quando la Benetton ha segnato un rigore nel finale per ottenere la prima vittoria in Ulster dal 2011.

2

Il calcio di Rhino Smith a due minuti dalla fine è stato il punteggio decisivo della partita
La Benetton ha festeggiato la vittoria contro l'Ulster nella partita dello United Rugby Championship al Monego Stadium di Treviso

2

La Benetton ha festeggiato la vittoria contro l’Ulster nella partita dello United Rugby Championship al Monego Stadium di Treviso

Il calcio di Rhyno Smith a due minuti dalla fine è stato il punteggio decisivo dopo che l’Ulster, dopo essere stato in svantaggio di 15 punti al 64 ° minuto, non è riuscito a finire la vittoria poiché è caduto in una disfatta aggiungendo pressione su Dan McFarland.

L’allenatore McFarland ha dichiarato al Belfast Telegraph: “Sono stato molto rattristato di aver finalmente perso la competizione.

“Abbiamo dato loro un sacco di vantaggio e questa è la linea di fondo.”

L’inglese è stato aspro per il modo in cui si sono lasciati sfuggire la vittoria a Munster lo scorso fine settimana e ora dovrà sollevare la squadra per la trasferta di sabato prossimo contro i campioni d’Europa del La Rochelle.

Hanno perso 17-10 all’intervallo dopo solo una meta di Eric O’Sullivan per mostrare il dominio iniziale.

La Benetton risponde nuovamente con il centro italiano Nacho Brix che passa in vantaggio e il fijiano Onici Rataf mette a punto un cross per aprire il vantaggio sul 14-7 dopo che Tomas Albornoz si era fatto avanti per segnare.

READ  Roberto De Zerbe: il Brighton nomina l'italiano come allenatore

Al di fuori del primo tempo, Albornoz – che ha scambiato i rigori con John Kony prima dell’intervallo – ha segnato un ottimo drop goal al 3′ della ripresa.

Hooker Rob Herring ha riportato l’Ulster in gioco quando ha segnato dal dischetto nell’angolo sinistro.

Ma la Benetton ha risposto con un rigore di Smith e poi Brix ha coronato una prestazione stellare quando ha concluso una mossa fluida nell’angolo sinistro per il 28-15 a 16 minuti dalla fine.

Michael Lowry ha dato speranza agli ospiti quando ha segnato una meta quattro minuti dopo.

Hanno raggiunto il vantaggio con 75 punti sul cronometro quando un rigore è stato ribaltato, l’arbitro Ben Whitehouse ha concesso un rigore e il nazionale italiano Giovanni Betinelli ha attaccato.

Tuttavia, anche con l’uomo in più, l’Ulster non è riuscito a ottenere una vittoria e Smith li ha puniti con una vittoria drammatica.

Marcatori – Benetton: Trice, Bornoz, Rataf, Brix; contro, albornosio 2; Penne, Smith 2, Albornose. Bersaglio di proiezione, albornose. Ulster: Tentativi, O’Sullivan, Herring, Lowry, Attempt Pen; contro, connie 2; Penna cosmica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.