L’Italia batte ancora la Serbia e vince il Campionato mondiale femminile FIFA Under 20

L’Italia ha sconfitto la Serbia in due set e ha vinto il Campionato Mondiale Under 20 femminile FIVB a Rotterdam.

Giorgia Frosini e Loveth-Omoroi hanno segnato ciascuna 11 punti nel loro cammino verso la vittoria 25-18, 25-20, 25-23.

Il torneo ha incoronato il torneo dominante per l’Italia, che è rimasta sempre imbattuta e ha perso solo due set in otto partite.

La setter Gaia Guiducci è stata nominata giocatore dell’anno e ha descritto la vittoria come “un sogno diventato realtà”.

Guidochi ha detto mondo della pallavolo: “Diventare campioni del mondo è qualcosa che sogniamo da tempo!

“Durante l’intera competizione, siamo stati in grado di mantenere viva la nostra fede.

“Da quando abbiamo iniziato a prepararci per questo torneo, sapevamo di poter raggiungere il nostro obiettivo.

“È un sogno che si avvera!

“Questo gruppo di giocatori merita questo titolo”.

L’Italia aveva già battuto la Serbia in due set nella seconda fase a gironi.

Il playoff per il terzo posto è stata una partita casalinga che si è conclusa tristemente per i co-organizzatori.

L’Olanda è in vantaggio di due set, ma la Russia ha resistito e ha portato la partita sull’orlo della decisione.

Gli olandesi avevano sei match point, ma non sono stati in grado di convertire e i russi hanno invece vinto il bronzo.

Ha chiuso 16-25, 23-25, 25-22, 25-22, 22-20 dopo un quinto set appena durato.

L’evento è stato ospitato da Kortrijk in Belgio, dove gli Stati Uniti sono arrivati ​​quinti con una vittoria di tre set sulla Polonia.

La Polonia ha perso due volte in quattro set contro l’Italia nelle varie fasi a gironi, quindi è stata l’unica squadra ad essere eliminata.

READ  Primo, gli F-35 israeliani si addestrano in Italia, con l'Iran in vista

Gli Stati Uniti hanno vinto oggi la partenza lenta 14-25, 18-25, 25-16, 29-27, 15-13.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *