L'Irlanda perde di poco contro l'Italia

L'Irlanda perde di poco contro l'Italia
Immagine tramite Getty

Finale: Irlanda – Italia 21-27

Scott Bemand ha apportato tre modifiche alla squadra battuta in Francia al primo turno, con Hannah O'Connor, Edel McMahon e Aoife Dalton ritirate e Sam Monaghan, Grace Moore ed Enya Breen inserite.

Con un'affluenza record di oltre 6.000 tifosi accorsi lungo il lato sud, l'Irlanda ha sicuramente sentito la spinta del pubblico chiassoso.

I padroni di casa hanno preso presto il controllo del gioco con Bebehin Parson pericoloso con la palla, mentre Aoife Weaver e Sam Monaghan hanno turbato gli italiani con alcuni calci potenti.

L'Irlanda ha continuato a fare pressione e quando il terzino italiano Vitoria Ostuni Missouri ha subito fallo per un contrasto deliberato mentre Pippin Parsons sembrava destinato a tornare a casa al primo tentativo, l'arbitro ha assegnato all'Irlanda un tentativo di rigore.

L'Irlanda non è riuscita a sfruttare il fatto che l'Italia è scesa a 14 uomini dopo il ritorno in campo di Ostuni Missouri, con l'Italia che ha segnato grazie a un potente colpo.

La tallonatrice Vittoria Vecchini è caduta, ma Veronica Madia ha colpito il palo con il suo tentativo di trasformazione.

L'Italia passa in vantaggio per la prima volta al 32' dopo solo la seconda visita contro i 22 irlandesi. Luc Vileria Veredigi torna a casa da distanza ravvicinata e questa volta Madea si trasforma portando l'Italia in vantaggio per 12-7.

L'Irlanda ha subito un altro duro colpo prima della fine del primo tempo. Il terzino Lauren Delaney ha dovuto essere espulso prima che il rigore italiano aumentasse nuovamente il loro vantaggio.

All'intervallo l'Italia era avanti 15-7.

Come nel primo tempo, l'Irlanda ha dominato l'inizio del secondo tempo, ma sono state le azzurre a trovare il primo tentativo del primo tempo al 57'.

READ  Tutto sul Castello italiano di Sammezzano, abbandonato da più di 30 anni

La seconda meta della prostituta Vittoria Vecchini e un'altra trasformazione hanno portato gli ospiti in vantaggio per 22-7.

L'Irlanda ha risposto immediatamente e dopo un potente colpo del gruppo irlandese, Neve Jones ha guidato per ridurre il deficit.

Nonostante l'angolo acuto della trasformazione, Dana O'Brien ha diviso i pali e ha portato l'Irlanda a otto punti dagli avversari.

La speranza comincia a insinuarsi nell'RDS, ma l'Irlanda subisce un altro duro colpo a poco più di dieci minuti dalla fine grazie al gol di Oro Muzo su calcio d'angolo.

Katie Corrigan ha segnato un'ottima meta per l'Irlanda al 78', seguita da Dana O'Brien che ha portato l'Irlanda a 7 punti dagli avversari negli ultimi istanti, ma non è stato sufficiente per i padroni di casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *