L’incontro dell’Italia con il Medio Oriente – avanti

Hummus Fatayer – Torte di hummusPiccoli pezzi di ceci e farina che uniscono due dei miei preferiti: il Medio Oriente e l’Italia.

Questa ricetta si basa su una ricetta che ho trovato in un vecchio numero di cucina italianaChe ho preso dal riciclaggio di un vicino. (Chi sta lanciando La Cucina Italiana?) Ho fatto i miei gnocchi con ricotta, semolino e ovviamente patate, ma l’idea è di usare uno dei miei ingredienti preferiti: i ceci! Falafel! – Non mi è mai venuto in mente.

Gli italiani considerano questi gnocchi un piatto invernale, perché gli gnocchi sono più sostanziosi dei loro cugini di patate. Ma li ho buttati in una leggera miscela di verdure estive ed erbe aromatiche, ed erano… assassini. In autunno, entreranno sicuramente in una rotazione notturna pesante.

Vorrai un file Tagliere di gnocchi. Non lo farai Bisogno Perché puoi facilmente formare gli gnocchi con la pressione di un pollice, come mostrato nell’unica e memorabile scena de “Il Padrino 3”:

Puoi o meno lasciarti trasportare dall’amore illecito appassionato con Andy Garcia e/o Sofia Coppola, ma c’è un lato meditativo nel fare gli gnocchi, arrotolare ogni piccolo pezzo su una semplice tavola e spostarlo in quella forma perfetta e familiare. Puoi fare tutti gli esercizi di consapevolezza di cui hai bisogno, oltre a mangiare qualcosa in seguito.

Per 4 persone come piatto principale, 6 persone come contorno.

ingredienti

Ravioli:

1 barattolo di ceci, scolati

2 uova grandi

2 tonnellate Acqua

1/2 ton. sale

1 1/2 tazze di farina

salsa:

6 zucchine medie, un misto di gialle e verdi, affettate molto sottilmente

1 cipolla, tagliata a metà e affettata molto sottilmente

8 spicchi d’aglio, affettati

3/4 c. Olio d’oliva della migliore qualità

3/4 tazza di prezzemolo fresco tritato

1 tazza di pollo o brodo vegetale o acqua

1 tazza di parmigiano grattugiato o Pecorino Romano

Sale e pepe

READ  Di notte in camion e in macchina. Aspi pubblicizza rimborsi ai viaggiatori - Corriere.it

indicazioni

  1. Aggiungere i gamberi scolati, le uova, il sale e l’acqua in un frullatore e frullare fino a ottenere un composto molto liscio.
  2. Trasferitela in una ciotola e aggiungete la farina e impastate con le mani fino ad ottenere una bella palla elastica. Potrebbe essere necessario aggiungere un po’ di acqua o farina per ottenere la giusta consistenza. Impastare più volte fino a che liscio.
  3. Dividere l’impasto in quattro pezzi. Arrotolare ciascuno in una corda spessa 1/2 pollice.
  4. Cospargere di farina con le corde. Tagliare a pezzi da 1/2 pollice.
  5. Arrotolare ogni pezzo su un tagliere per gnocchi schiacciato. Usa semplicemente il pollice per premere il pezzo contro la scacchiera mentre lo segui. Invece, premi ogni pezzo contro una forchetta o un tagliere mentre lo arrotoli.
  6. Fai bollire un litro d’acqua. Aggiungi un po’ di sale. Aggiungere gli gnocchetti all’acqua bollente, riportare a bollore e cuocere per tre minuti. Sapore: deve essere cotto. (Puoi saltarlo in olio d’oliva e lasciarlo raffreddare, quindi conservare in frigorifero gli gnocchi per un massimo di alcuni giorni. Riscaldare se necessario.)
  7. Trasferire in un colino e aggiungere alla salsa. Servire caldo con formaggio grattugiato.

Istruzioni per la salsa

Preriscaldare il forno a 450 gradi.

  1. Nella padella più grande, aggiungi tutti gli ingredienti tranne il formaggio e il prezzemolo. Mescolare fino a quando non si sarà amalgamato. Arrostire fino a quando le verdure iniziano a prendere colore. Vuoi delle cipolle ben caramellate e delle zucchine con il colore della vecchia victorola. Spegni il forno. Assaggiate e aggiustate di sale e pepe.
  2. Tiralo fuori dal forno. Aggiungere gli gnocchi e il brodo. Mescolate bene e lasciate in forno caldo per 10-20 minuti per far assorbire i sapori. In alternativa mettete tutto in una padella capiente e tenetela al caldo a fuoco molto basso.
  3. Aggiungere prezzemolo e formaggio, mescolare e servire.
READ  Il club italiano del Napoli nomina Luciano Spalletti come nuovo allenatore

Gnocchi di ceci con verdure estive: l’Italia, l’incontro del Medio Oriente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *