La squadra italiana di softball si prepara ai Giochi di Tokyo 2020 con un ritiro

La squadra italiana di softball femminile terrà il suo primo ritiro dell’anno dopo aver annunciato una rosa di 22 giocatori per prepararsi ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

La Federazione Italiana Softball Baseball (FIBS) ha confermato che i suoi atleti lavoreranno con un intero gruppo di dipendenti in due diverse località dal 21 al 30 gennaio.

La formazione inizierà presso il Centro di preparazione olimpica Giulio Oneste di Roma prima delle sessioni di allenamento sul campo a Pescara.

Il Dipartimento di Scienze Sportive del Comitato Olimpico Nazionale Italiano condurrà gli esami fisici con la squadra dal 21 al 24 gennaio.

I prossimi sei giorni del camp si terranno a Pescara, dove i giocatori parteciperanno ad ulteriori sessioni per migliorare il proprio gioco in vista di Tokyo 2020.

Il capo allenatore Enirco Obletter sarà tra sette dipendenti di cui tre allenatori, due fisioterapisti, un medico e il team manager.

La squadra comprende le co-capitani Erica Biancastelli e Marta Gasparuto.

Questo sarà il primo incontro della squadra italiana da quando si sono incontrati nella struttura di allenamento di Giulio Onesti all’inizio di dicembre.

“La Roma ci ha dato una nuova opportunità di incontrarci come squadra dopo il ritiro che abbiamo tenuto in ottobre a Pescara”, ha detto Roberta Soldi, vicepresidente della FIFA e responsabile del programma italiano di softball.

Ha inoltre confermato la forza fisica dei giocatori individualmente.

“ La risposta complessiva e il progresso sono stati molto buoni nonostante fosse chiaro che sarebbe stato difficile allenarsi senza l’incoraggiamento e l’incoraggiamento dei suoi compagni di palestra e della sala di sollevamento pesi.

Sotto la direzione di Obliter, i giocatori hanno avuto l’opportunità di lavorare sulla teoria tecnica, analizzare i video clip delle partite passate, nonché dare un’occhiata ai tiratori che affronteranno le Olimpiadi di Tokyo.

READ  JJ Hanrahan la lascia tardi in Italia

Soldi ha anche confermato che l’Italia ha intenzione di recarsi in Australia per giocare la Coppa Australia-Pacifico, in programma dall’8 all’11 marzo.

L’Italia si è assicurata il suo posto a Tokyo 2020 battendo la Gran Bretagna 5-0 nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA Calcio Europa e Africa 2019 a Utrecht, Paesi Bassi.

Questa è la terza volta che l’Italia si qualifica ai Giochi Olimpici, dopo essere apparsa a Sydney 2000 e ad Atene 2004, dove si è classificata rispettivamente al sesto e ottavo posto.

L’Italia è al decimo posto nel mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *