La polizia di Kingston avverte di programmi Microsoft Office piratati contenenti malware

La polizia di Kingston avverte di programmi Microsoft Office piratati contenenti malware
Foto di Sabine Kroeschel.

La polizia di Kingston ha diffuso i dettagli di una truffa in cui i criminali informatici distribuiscono una versione piratata “gratuita” di Microsoft Office.

Secondo un comunicato stampa della polizia, il software piratato è stato trovato “tramite siti web popolari” e in realtà è un malware.

“Se lo scarichi e lo installi, il malware può iniziare a raccogliere i tuoi dati personali”, ha detto la polizia di Kingston.

“Se scarichi il file dannoso di Microsoft Office, il processo di installazione apparirà legittimo. Il programma di installazione sembra professionale e ti consente anche di selezionare la versione di Microsoft Office che desideri installare. Tuttavia, se esegui il file, verrà installato il malware sul tuo computer.

Nella dichiarazione, la polizia ha osservato che il malware è stato progettato per evitare il rilevamento da parte della maggior parte dei sistemi antivirus. Anche se il tuo antivirus lo scansiona e lo rimuove, questo malware può reinstallarsi in seguito.

“Questa versione 'gratuita' di Microsoft potrebbe effettivamente costarti qualcosa: i tuoi dati personali!” La polizia si è espressa.

Le tue forze di polizia locali hanno condiviso questi suggerimenti per aiutarti a evitare di cadere vittima di una truffa malware:

  • Non scaricare mai software da fonti non ufficiali. La versione pirata del software non è considerata una versione ufficiale e potrebbe contenere malware.
  • Se qualcosa è troppo bello per essere vero, probabilmente lo è. Microsoft Office è un programma per il quale di solito si paga ed è improbabile che la versione gratuita sia legittima.
  • Se lavori per un'azienda o un'organizzazione, assicurati di seguire le loro istruzioni relative al software antivirus e al backup dei dati. Gli aggiornamenti software e i backup dei dati possono aiutare a proteggere il tuo dispositivo dalle infezioni da malware.
READ  Il segreto per cui le impronte digitali non appaiono sugli schermi dei dispositivi negli Apple Store - Yanko Design

“Fermati, guarda e pensa. Non lasciarti ingannare dai truffatori.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *