Home / Territorio / Infratrutture, fondi per il Molise

Infratrutture, fondi per il Molise

Oltre 105 milioni di euro per opere di adeguamento, messa in sicurezza strade e completamento itinerari e, inoltre, 136 milioni per l’ammodernamento della tratta ferroviaria Roccaravindola-Isernia-Campobasso. Lo ha deciso IL CIPE, il Comitato interministeriale per la programmazione economica. “Per le strade del Molise sono previsti 105 milioni di euro oltre 72 milioni per adeguamento barriere, consolidamento e impermeabilizzazione impalcati, realizzazione del sistema raccolta liquidi sul viadotto Molise I e Molise II in corrispondenza dell’invaso del Liscione; 32 milioni di lavori di ammodernamento della SS 87, con interventi localizzati per garantire la percorribilità immediata del tratto Campobasso-bivio Sant’Elia.
il CIPE ha espresso anche parere favorevole sull’aggiornamento del Contratto di Programma per gli interventi previsti per lo sviluppo delle regioni del Sud e tra questi l’ammodernamento della tratta ferroviaria Roccaravindola-Isernia-Campobasso per 136 milioni di euro, di cui 50 circa provenienti da Fondi per lo Sviluppo e la Coesione e poco meno di 83 milioni dalla Legge di Bilancio 2019. “Grande soddisfazione per gli importi che saranno assegnati alla nostra regione – ha commentato il senatore Favrizio Ortis – ma ora più che mai pretendiamo che tali fondi vengano impiegati per il meglio dall’Anas ed anche in termini celeri”.

Di admin

Potrebbe Interessarti

MOLISE CROCEVIA DI STORIA E CULTURA

di Massimo Dalla Torre Il Molise, contrariamente a quanto si crede, e’ una regione ricca …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *