Il Venezuela non è soddisfatto del sostegno degli Stati Uniti alla Guyana – Guyana Newsroom

Il Venezuela non è soddisfatto del sostegno degli Stati Uniti alla Guyana – Guyana Newsroom

Mercoledì il Venezuela ha rilasciato una seconda dichiarazione, mentre il paese vicino continua a rivendicare la regione di Escobo in Guyana e il suo dominio marittimo ricco di petrolio.

Nella dichiarazione rilasciata mercoledì, il Venezuela ha espresso la sua rabbia per il sostegno che la Guyana riceve dagli Stati Uniti d’America.

Martedì è stata rilasciata la prima dichiarazione che respinge future esplorazioni petrolifere al largo delle coste della Guyana.

Vedi la dichiarazione completa rilasciata dal Venezuela mercoledì di seguito:

Il Venezuela respinge la posizione opportunistica e interventista degli Stati Uniti riguardo alle rivendicazioni della Guyana

La Repubblica Bolivariana del Venezuela respinge la posizione opportunistica e interventista espressa dal Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d’America riguardo alle rivendicazioni del governo della Guyana, sotto la tutela di ExxonMobil, che aspira a ignorare i diritti legittimi del popolo venezuelano. Il popolo venezuelano nelle sue terre.

È insolito che coloro che in oltre 200 anni hanno inventato una dottrina utilizzata per cercare di sanzionare interventi militari, invasioni, colpi di stato, misure coercitive illegali, occupazione e qualsiasi tipo di intervento, cerchino di giustificare questo nuovo tentativo di privare il Venezuela dei suoi diritti. E i suoi legittimi diritti storici, e di conseguenza incoraggia una pericolosa escalation della controversia che viene affrontata da anni attraverso meccanismi diplomatici e pacifici.

Allertiamo la comunità internazionale sulle intenzioni degli Stati Uniti di stabilire una base militare nella Zona di Pace dell’America Latina e dei Caraibi nella Repubblica Cooperativa della Guyana, per trasformare questo paese nella punta di diamante di un’operazione aggressiva contro la Repubblica Bolivariana di Venezuela. Il che metterebbe a repentaglio la pace e la stabilità dell’intera regione.

READ  La causa afferma che Celebrity Cruises ha conservato il passeggero deceduto in un frigorifero per bevande

Il popolo e il governo del Venezuela, uniti nella difesa della Patria, non si arrenderanno né temeranno pressioni, ricatti o minacce quando si tratterà di difendere la sacra Patria”.

Il sole del Venezuela è nato a Essequibo!

Caracas, 20 settembre 2023

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *