Il Regno Unito avverte la Russia delle terribili conseguenze per l’uso di armi nucleari in Ucraina

La Russia ha affermato che il personale della Marina britannica ha fatto esplodere gli oleodotti Nord Stream. (un file)

Londra:

La Gran Bretagna lunedì ha avvertito il presidente russo Vladimir Putin delle terribili conseguenze se Mosca avesse usato armi nucleari in Ucraina, dicendo che una tale mossa avrebbe cambiato la natura del conflitto.

Il segretario di Stato James Cleverly ha anche esortato la Russia a non ostacolare le esportazioni di grano e ha affermato che “dichiarazioni sempre più disperate” del Cremlino avevano lo scopo di distrarre dal suo vacillante sforzo bellico.

“Nessun altro paese sta parlando di uso nucleare. Nessun paese sta minacciando la Russia o il presidente Putin”, ha detto Cleverly ai legislatori.

“Dovrebbe essere chiaro che per il Regno Unito e i nostri alleati, qualsiasi uso di armi nucleari cambierebbe la natura del conflitto. Ci sarebbero gravi conseguenze per la Russia”.

Il ministero della Difesa russo ha dichiarato sabato che il personale della Marina britannica ha fatto esplodere i gasdotti Nord Stream il mese scorso.

Il ministero russo ha anche affermato che sabato gli “specialisti britannici” della stessa unità hanno diretto attacchi di droni ucraini alle navi della flotta russa del Mar Nero in Crimea.

abilmente non si riferiva direttamente a quei commenti. Senza dettagliare a cosa si riferiva, ha detto: “Il Cremlino sta ora ricorrendo allo spaccio di false affermazioni e sta inventando storie che dicono di più sulle divisioni all’interno del governo russo di quanto non facciano su di noi”.

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata dalla troupe di NDTV ed è pubblicata da un feed sindacato.)

READ  L'amministrazione Trump decide di imporre nuove sanzioni ai prodotti europei

Il video speciale di oggi

Priyanka Chopra torna in India dopo 3 anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.